Arricciata nana
Atlante delle razze di Polli - Razze estere

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

Razza conosciuta da lungo tempo, ma dalle origini sconosciute; probabile di origine asiatica. Colore del guscio delle uova: bruno chiaro.

Caratteristiche morfologiche

Caratteristica distintiva è il curioso piumaggio arricciato che segue un andamento contrario al normale.
Il gene responsabile dell'arricciatura del piumaggio è altresì presente in alcune razze e varietà quali: Chabo (Giapponese, Nagasaki), Cocin (Pechino) nana, Padovana ( nana e grande), Olandese ciuffata (nana e grande), Lionese e Arricciata ciuffata d'Annaberg (Germania).

Peso medio:
- Galli kg 1,2
- Galline kg 1,0

Arricciata nana Arricciata nana (foto www.samasa.it)

Standard di razza - FIAV

I – GENERALITA’

Origine
Razza conosciuta da lungo tempo, ma dalle origini sconosciute; probabile di origine asiatica.

Uovo
Peso minimo g. 38
Colore del guscio: bruno chiaro.

Anello
Gallo : 15
Gallina : 13

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE
Tipologia di pollo comune, dal portamento rilevato e ben compatto. Ben strutturato e di forma ben arrotondata. A causa del piumaggio arricciato delle gambe, il portamento può sembrare visibilmente più basso. Le penne, le più larghe devono essere nella mantellina, nel petto, sul dorso e sulle copritrici delle ali e essere ben ricurve verso la testa, di modo che la parte inferiore delle piume diventa visibile, ma non formando tuttavia un'arricciatura completa. Le remiganti, le timoniere e le grandi falciformi sono solo leggermente ondulate.

III – STANDARD
Aspetto generale e caratteristiche della razza

1- FORMA
Tronco: compatto, largo sul davanti,si restringe verso la parte posteriore; leggermente inclinato verso il dietro.
Testa: larga e ben arrotondata.
Becco: possente, ricurvo. Il colore corrisponde a quello dei tarsi.
Occhi: grandi; colore secondo la varietà.
Cresta: di media grandezza; dritta; 4/6 denti; lobo segue la linea della nuca senza appoggiarvisi.
Bargigli: di grandezza appena media, ben arrotondati e senza pieghe.
Faccia: di tessitura fine, non impiumata; rossa.
Orecchioni: di media grandezza, ovali, lisci e rossi.
Collo: di media lunghezza; ben ricurvo; pienamente impiumato e formante un colletto rotondo arricciato (gorgiera). Nella gallina la mantellina appare meno ricca a causa del piumaggio più corto.
Spalle: larghe e un po' arrotondate.
Dorso: di media lunghezza; appare più corto a causa della struttura del piumaggio, leggermente inclinato. Groppa pienamente impiumata e che riempie bene la transizione verso la coda.
Ali: lunghe; portate cadenti, ma non più basse dell'attaccatura col tarso; remiganti con barbe interne ridotte non devono essere penalizzate.
Coda: di media lunghezza; rilevata ed aperta leggermente a ventaglio; piumaggio completo; falciformi e timoniere leggermente ondulate.
Petto: largo, pieno, alto e prominente.
Zampe: gambe corte, forti e ben arrotondate; escono appena dal piumaggio arricciato. Tarsi di media lunghezza; non impiumati; colore secondo la varietà. Dita di media lunghezza; non impiumati.
Ventre: largo e pieno.

2 – PESI
GALLO : Kg. 1,2
GALLINA : Kg. 1,0

Difetti gravi: portamento troppo basso; ali portate troppo basse; cresta troppo grande o cresta portata piegata; piume strette; arricciatura insufficiente; assenza delle barbe nelle piume della coda e nelle remiganti; piumaggio serico; bianco negli orecchioni; pieghe nei bargigli; principio di impiumatura ai tarsi.

3 – PIUMAGGIO
Conformazione: lungo e con molto piumino; ogni piuma rivolta in avanti; più l'arricciatura del piumaggio è sviluppata e regolare , più il soggetto ha valore; siccome il lato inferiore delle piume è visibile, il piumaggio appare spesso meno lucido e ricco di riflessi.

IV – COLORAZIONI

NERA
GALLO e GALLINA
Nero intenso, il più possibile ricco di riflessi verdi nella mantellina e nella groppa del gallo.
Becco color corno scuro.
Tarsi grigio ardesia fino a nero. Iride rosso brunastro fino a bruno scuro.
Difetti Gravi: piumaggio opaco; riflessi violetti, piume di altro colore; tracce farinose.

BIANCA
GALLO e GALLINA
Bianco puro, leggeri riflessi giallastri ammessi nella mantellina e groppa del gallo.
Tarsi e becco gialli. Iride rosso arancio fino a rosso.
Difetti Gravi: forti riflessi gialli; presenza di piume di altro colore.

BLU
GALLO e GALLINA
Grigio-Blu di media intensità e uniforme. Testa, mantellina, groppa a piccole copritrici della ali del gallo più scuro, come pure la mantellina della gallina.
Tarsi e becco grigio ardesia fino a nero.
Iride bruno rossastro fino a bruno scuro.
Difetti Gravi: ruggine; tracce farinose; piumaggio del mantello fortemente marezzato.

FULVA
GALLO e GALLINA
Testa, mantellina, piccole copritrici delle ali, dorso e groppa del gallo, come pure la testa e la mantellina della gallina di un fulvo dorato intenso e luminoso. Resto del piumaggio fulvo uniforme.
Tarsi gialli. Iride rosso-arancio fino a rosso.
Difetti Gravi: colore fortemente dilavano o marezzato; presenza di remiganti o timoniere con eccessiva presenza di nero o bianco.

ROSSA
GALLO e GALLINA
Rosso uniforme intenso. Remiganti rosso o rosso con tratti longitudinali lungo il rachide neri. Nero ammesso nella coda. Piumino il più intenso possibile. Rachide color corno rossastro.
Tarsi gialli, scaglie brune o barre laterali rosse ammesse.
Iride rosso-arancio fino a rosso.
Difetti Gravi: colore troppo opaco, troppo chiaro o troppo scuro; piumino grigio; tracce farinose.

Razze Nane miniaturizzate
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy