Satin
Atlante delle razze di Conigli

Satin


Standard italiano delle razze cunicole: CATEGORIA RAZZE A STRUTTURA DI PELO SPECIALE.
Peso: 3,0 - 3,5 kg.

La razza Satin è caratterizzata da un mantello particolarmente lucente, risultato di una mutazione (comparsa negli Stati Uniti in un coniglio di razza Avana intorno al 1940) che ha alterato la struttura del pelo rendendolo molto sottile.
Si distingue per la forma equilibrata del corpo. Il pelo è folto e morbido con una lunghezza di 2,5-3 cm. Deve essere ben evidente la finezza del pelo. Fortemente brillante appare la lucentezza della pelliccia
Lo Standard italiano ammette le colorazioni avorio con occhi rossi o blu, nera, blu, bruna, fata, castoro, lince, avana, cincillà fulva, rossa, martora (blu, bruna e gialla siamese) e argentata. Questa razza viene utilizzata per introdurre il carattere satin in altre razze.

Difetti gravi

Pelo fortemente grossolano; mancanza della brillantezza; pelo totalmente lanuginoso.

Coniglio maschio e femmina di razza "Satin" Coniglio maschio e femmina di razza "Satin" (foto Associazione Nazionale Coniglicoltori Italiani ANCI)

Coniglio maschio di razza "Satin" Coniglio maschio di razza "Satin" colorazione Rosso (foto www.agraria.org)

Acquista online Il Coniglio nano - Collana di Agraria.org
Cristiano Papeschi - Il Sextante

In modo chiaro e simpatico vengono trattati tutti gli aspetti legati alla sua presenza in casa, dal ricovero all’alimentazione, dalla convivenza con gli altri animali alle cure quotidiane, dalla riproduzione alla sua salute.
Acquista online >>>

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy