Regione Trentino-Alto Adige - Trentino
Atlante dei Parchi e delle aree protette in Italia

Parchi e aree protette del Trentino

Tra i distretti di montagna italiani, il Trentino è uno dei più belli e forse il più variato di tutti. Nello spazio di una sola provincia sono infatti compresi massicci cristallini elevati (Adamello, Presanella, Ortles-Cevedale) da cui scendono importanti ghiacciai, una parte delle Dolomiti e del lago di Garda, e infine luoghi selvaggi e incontaminati come la Val Genova e la Val di Tovel, dove hanno potuto sopravvivere fino ai nostri giorni gli ultimi orsi delle Alpi.
Tre i parchi in territorio trentino: il settore meridionale del Parco Nazionale dello Stelvio, il Parco Naturale Adamello-Brenta e il Parco Naturale di Paneveggio-Pale di San Martino. Nel 1986, attraverso una legge provinciale, sono stati istituiti i Biotopi protetti (zone di rilevante interesse naturalistico, scientifico e culturale): 287 piccole aree, di cui 219 definite di interesse "locale" (biotopi comunali) e 68 più importanti classificati di interesse provinciale (biotopi provinciali), la cui competenza è dell'Ufficio Biotopi del Servizio Parchi e Foreste Demaniali della Provincia.

Val Rendena Val Rendena - Parco Naturale Adamello Brenta

I Biotopi

La legge provinciale (Provincia Autonoma di Trento) che istituito i Biotopi protetti (zone di rilevante interesse naturalistico, scientifico e culturale) è la n.14 del 23/06/1986. Nel 1987 ne sono stati individuati 287: di questi, 219 sono definiti di interesse "locale" e la loro istituzione e gestione è di competenza comunale (biotopi comunali); i 68 più importanti sono invece classificati di interesse provinciale (biotopi provinciali), e sono di competenza dell'Ufficio Biotopi del Servizio Parchi e Foreste Demaniali della Provincia di Trento.

Monte Brione Vista del Monte Brione dal versante ovest del Lago di Garda (foto di Mariapia Calza)

Riserve naturali integrali o guidate

Queste forme di tutela riguardano i territori di proprietà pubblica fuori dai confini dei Parchi Naturali, individuati dal PUP come "aree di tutela ambientale" e protetti "nelle forme e con modalità previste dalla legislazione provinciale sulla tutela dei paesaggi (L.P. 22/91 Ordinamento urbanistico e tutela del territorio). Per esse la Provincia di Trento non detta una normativa specifica come nel caso dei Parchi e dei Biotopi. L'istituzione di queste aree protette fa capo ad atti amministrativi della Regione, della Provincia o dei Comuni, che vogliono tutelare zone particolarmente pregevoli per le caratteristiche naturalistiche. Esistono quattro riserve naturali: la Riserva Naturale integrale Tre Cime del Monte Bondone, la Riserva Naturale guidata Bés-Corna Piana, la Riserva Naturale guidata di Campobrùn e la Riserva Naturale guidata Scanuppia.

Parchi Nazionali
Parchi Provinciali
Biotopi
Riserve Naturali
Oasi WWF
Versione italiana English version Versión española
Guida pratica alla Permacultura Manuale di Lombricoltura Le Insalate

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy