Rifugio WWF Bosco di Alvisopoli - Veneto
Atlante dei Parchi e delle aree protette in Italia

Tipologia di area protetta - Dove si trova

Tipologia: Rifugio WWF; 1989
Regione: Veneto
Provincia: Venezia

Il Rifugio WWF Bosco di Alvisopoli interessa un'area a bosco planiziale estesa 4 ettari circa, nel Comune di Fossalta di Portagruaro (VE).

Rifugio WWF Bosco di Alvisopoli Farnia e ippocastano del Rifugio WWF Bosco di Alvisopoli (foto www2.agricoltura.provincia.venezia.it)

Descrizione

Frammento intatto degli antichi ambienti alluvionali della pianura veneta, già facente parte di Alvisopoli, insediamento concepito nel XIX secolo da Alvise Mocenigo, secondo criteri di urbanistica innovativa. Molte le specie arboree presenti, con alcuni veri e propri monumenti naturali, come ad esempio  gli imponenti esemplari di rovere, una farnia di almeno 800 anni,  querce secolari, carpini bianchi, ippocastani, frassini ed olmi. All’ interno del bosco è presente un suggestivo laghetto alimentato dalle acque di risorgiva del canale Taglio.
Abitano il bosco usignoli e picchi verdi, in compagnia di mammiferi come il riccio, la donnola, lo scoiattolo; nelle pozze paludose vive la rana di Lataste, nelle acque pulite l'ormai raro gambero di fiume (Austropotamobius pallipes).

Informazioni per la visita

Gestione:
WWF Italia
Centro di Educazione Ambientale di Alvisopoli

Parchi Nazionali
Parchi Regionali
Riserve Naturali
Altre Aree protette
Versione italiana English version Versión española
La coltivazione della vite Guida al biologico Coltivare ed allevare per l'autosufficienza della famiglia

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy