Tapiro di Baird - Tapirus bairdii - Gill, 1865
Atlante della Fauna - Mammiferi

Classificazione sistematica

Regno: Animalia
Phylum: Chordata
Classe: Mammalia
Ordine: Perissodactyla
Famiglia: Tapiridae
Genere: Tapirus
Specie: T. indicus - Gill, 1865

E' presente nelle zone di foresta equatoriale dell'America centrale, comprendendo Messicomeridionale, Belize, Guatemala, Honduras, Costa Rica, Nicaragua, Panamá e Colombia.
La specie risulta estinta in El Salvador, dubbia la sua presenza in Ecuador.

Caratteri distintivi

Il Tapiro di Baird è la più grande tra le specie di tapiri americani, potendo raggiungere i 2 m di lunghezza e 1,2 m in altezza, e un peso compreso tra 240 e 400 kg.
Come gli altri tapiri, presenta una coda piccola e tozza e una corta proboscide. Ha quattro dita sulle zampe anteriori e tre dita su quelle posteriori.

Tapiro di Baird Tapiro di Baird (foto www.zoochat.com)

Tapiro di Baird Cucciolo di Tapiro di Baird (foto www.arkive.org)

Biologia

Si muove prevalentemente nelle ore notturne e si nutre di foglie e frutti raccolti sul terreno. Ama trascorrere molte ore immerso in pozze e stagni.
Conduce generalmente una vita solitaria, anche se non è infrequente incontrare piccoli gruppi formati per lo più giovani con le loro madri. Comunicano tra loro con fischi e squittii striduli. Vive fino a 30 anni.
La gestazione dura all'incirca 400 giorni. La femmina partorisce in genere un solo piccolo (molto rari i parti gemellari). I cuccioli hanno una pelliccia rossastra con macchie e strisce bianche. Per la prima settimana di vita i piccoli rimangono nascosti e la madre provvede a nutrirli tornando periodicamente alla loro tana. Trascorso tale periodo iniziano a seguire la madre nelle sue spedizioni alla ricerca di cibo. Verso la terza settimana di vita sono già in grado di nuotare. Lo svezzamento si completa al compimento del primo anno di vita.
I giovani tapiri raggiungono la maturità sessuale verso i 18-24 mesi.

In base ai criteri della IUCN Red List la specie è considerata in pericolo di estinzione.

Famiglia Bovidae
Famiglia Equidae
Famiglia Felidae
Famiglia Elephantidae
Famiglia Giraffidae
Famiglia Hippopotamidae
Famiglia Lemuridae
Famiglia Macropodidae
Famiglia Ornithorhynchidae
Famiglia Rhinocerontidae
Famiglia Tachyglossidae
Famiglia Tapiridae
Famiglia Ursidae
ORDINE Cetacea
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy