Massese
Atlante delle razze Ovine - Razze di pecore

Origine e diffusione

Origine: Italia.
Attitudine: latte.

La Massese (o Fornese, di Forno, Versilia) è una razza italiana a prevalente attitudine alla produzione di latte. Razza autoctona originaria di Massa (Toscana), nella valle del Forno (Apuane, provincia di massa Carrara). Attualmente è allevata soprattutto in Toscana, Emilia e Liguria. E' molto singolare, specialmente per il colore del mantello che non trova riscontro in alcuna altra razza italiana. La lana, poco o per nulla apprezzata, non può essere tinta.

Caratteristiche morfologiche e produttive

Taglia: media.
Testa:  nel maschio, ben sviluppata profilo camuso; nella femmine  più leggera, lieve depressione tra fronte e naso. Corna: nei maschi seghettate, a spirale aperta; nelle femmine leggere ed esili.
Tronco: lungo, Scheletro robusto, Linea dorso-lombare dritta. Torace lungo ed ampio, groppa lunga inclinata posteriormente, Ventre capace, fianchi pieni, mammella sviluppata, zoccolo nero e robusto.
Vello: grigio piombo o marrone, parte apicale nera, aperto o semi-aperto; scoperti: testa, ventre ed arti.
Pelle: nera, fine. Palato nero come le aperture naturali.
Altezza media al garrese:
   Maschi adulti       cm. 85
    Femmine adulte  cm. 77
Peso medio:
   Maschi adulti         Kg. 90
   Femmine adulte    Kg. 65

Produzioni media:
Latte (senza la poppata):
- Primipare:  lt. 120
- Pluripare    lt. 150
 (contenuto grasso 6,2%; proteine 5,3%)
Carne:
- maschi     Kg.  65
- femmine   Kg.  45
Lana: (in sucido):
- Arieti     Kg.  2,2
- Pecore  Kg.  1,5

Pecore di razza Massese Pecore di razza Massese

Pecore di razza Massese Pecore di razza Massese

Razze italiane
Versione italiana English version Versión española
Il Cavallo in buona salute Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy