Riserva Naturale Statale Sfilzi - Puglia
Atlante dei Parchi e delle aree protette in Italia

Tipologia di area protetta - Dove si trova

Tipologia: Riserva Naturale Integrale e Biogenetica; istituita con DD.MM. 26/07/1971 e 02/03/1977; è ricompresa nel Parco Nazionale del Gargano.
Regione: Puglia
Provincia: Foggia

La Riserva Naturale Statale Sfilzi occupa un'area di 56 ettari di bosco misto con prevalenza di faggio e cerro, in provincia di Foggia, lungo le pendici della valle della Carpinosa.

Riserva Naturale Sfilzi Riserva Naturale Statale Sfilzi (foto www2.corpoforestale.it)

Descrizione

La vegetazione arborea è costitutita da faggio e cerro; altre specie consociate sono l'Acer opalus subsp. obtusatum, l'acero campestre, il carpino bianco, la carpinella, il rovere, il leccio, il tiglio, l'olmo campestre, il sorbo, il melo selvatico, l'alloro, il corbezzolo, il terebinto. A queste specie si aggiungono molti arbusti e specie erbacee che rendono molto ricco il sottobosco. Nelle numerose piccole valli laterali esposta a meridione si trovano tratti di macchia mediterranea. La fontana di Sfilzi è l'unica fonte perenne del Promontorio del Gargano.
La fauna stanziale è rappresentata dal capriolo, cinghiale, tasso, volpe, gatto selvatico, faina, ghiro, colombaccio, gufo comune, allocco, merlo, ed altri, oltre a diverse specie di uccelli migratori.

Informazioni per la visita

Gestione:
Ex ASFD
Villaggio Foresta Umbra
71030 Vico del Gargano (FG)

Parchi Nazionali
Parchi Regionali
Riserve Naturali
Aree Marine
Oasi
Versione italiana English version Versión española
I funghi dal vero La fattoria biologica Come fare del buon vino

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy