Altre Riserve Naturali Regionali - Puglia
Atlante dei Parchi e delle aree protette in Italia

Altre Riserve Naturali Regionali in Puglia

Barsento Barsento
Riserva Naturale Regionale Orientata in via d'istituzione
Comuni: Noci, Putignano (BA)
L'area protetta interessa una formazione boschiva naturale di quercia fragno (Quercus trojana), specie tipica della penisola balcanica, che costituisce specie arborea dominante in questa parte del territorio della Provincia di Bari.
Bosco delle Pianelle Bosco delle Pianelle
Riserva Naturale Regionale Orientata istituita con L.R. 23 dicembre 2002 n. 27
Comune: Martina Franca (TA)
Interessa un'area di 590 ettari con bosco misto xerofilo (quercia fragno e leccio), residuo delle selve delle Murge sud-orientali; nelle bassure si trovano il carpino orientale, l'orniello e il carpino nero.
Sito web: www.boscopianelle.it
Bosco dei Lucci Bosco Santa Teresa e dei Lucci
Riserva Naturale Regionale Orientata istituita con L.R. 23 dicembre 2002 n. 23
Comune: Brindisi (BR)
Nei due boschi che compongono la riserva (25 ettari) si trovano gli ultimi lembi di bosco di quercia da sughero, di grande importanza per la sua rarità nell'intero versante adriatico; il ricco sottobosco è costituito da specie tipiche della macchia mediterranea.
Litorale Tarantino Orientale Del Litorale Tarantino Orientale
Riserve Naturali Regionali Orientate istituite con L.R. 23 dicembre 2002 n. 24
Comune: Manduria (TA)
E' composta da due distinti nuclei territoriali (superficie totale 1.113 ettari): un primo nucleo che dai boschi di Cuturi e Rosa Marina raggiunge la costa con la foce del Chidro ed un secondo che racchiude le aree costiere delle saline e dune di Torre Colimena e della palude del Conte e relativa duna costiera.
Laghi di Conversano Laghi di Conversano e Gravina di Monsignore
Riserva Naturale Regionale Orientata istituita con L.R. 13 giugno 2006 n. 16
Comune: Conversano (BA)
La Riserva comprende una gruppo di dieci doline carsiche con accumulo stagionale di acque superficiali; nelle doline sono stati costruiti pozzi di raccolta delle acque superficiali.
Palude del Conte e Duna Costiera – Porto Cesareo Palude del Conte e Duna Costiera – Porto Cesareo
Riserva Naturale Regionale Orientata istituita con L.R. 15 marzo 2006 n. 5
Comune: Porto Cesareo (LE)
Nella zona dunale è presente una vegetazione arborea e arbustiva costituita in prevalenza da ginepro coccolone; nell'area palustre sono presenti steppe salate, praterie mediterranee e pascoli inondati mediterranei; è presente anche macchia con dominanza di leccio.
Palude La Vela

Palude La Vela
Riserva Naturale Regionale Orientata istituita con L.R. 15 maggio 2006 n. 11
Comune: Taranto (TA)
Estensione 116 ettari (7 gestiti dal WWF)
Situata sulle sponde del Mar Piccolo, è circondata dalla pineta di Fucarino (pino d'Aleppo). L'ambiente è palustre, con canneto e macchia mediterranea, ampi acquitrini e zone periodicamente sommerse.

Parchi Nazionali
Parchi Regionali
Riserve Naturali
Aree Marine
Oasi
Versione italiana English version Versión española
Guida pratica alla Permacultura Manuale di Lombricoltura Le Insalate

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy