Parco Nazionale delle Cinque Terre - Liguria
Atlante dei Parchi e delle aree protette in Italia

Tipologia di area protetta - Dove si trova

Tipologia: Parco Nazionale; istituito con legge 8 ottobre 1997, n. 344 e D.P.R. 6 ottobre 1999.
Regione: Liguria
Provincia: La Spezia

Il Parco Nazionale delle Cinque Terre occupa una superficie di 3.860 ettari e si estende dalla zona di Tramonti, a levante, nel comune di La Spezia, fino al comune di Monterosso, a ponente. La costa è aspra e selvaggia ma è abitata e coltivata fin dai tempi antichi. Splendidi i cinque borghi (da est, Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso) incastonati come perle lungo la costa sinuosa, affacciati sul mare e aggrappati alla roccia. Nel 1997 il Parco è stato inserito dall'Unesco nell'elenco dei siti considerati Patrimonio dell'Umanità per il suo alto valore ambientale e culturale.

Parco Nazionale delle Cinque Terre
Parco Nazionale delle Cinque Terre (foto Mariapia Calza)

Descrizione

I colori vivaci e i forti contrasti sono le principali caratteristiche di questo tratto di costa ligure, oltre alle vigne terrazzate (la superficie terrazzata del comprensorio è di circa 2.000 ettari; migliaia i chilometri lineari di muri a secco), angolo di paesaggio agrario fra i più suggestivi d'Italia. Le rocce variano continuamente: zebrate a bande sottili a Riomaggiore, marne grige sfumate di verde o rosso a Manarola, scure a Corniglia e e poi di nuovo arenarie zonate a Vernazza e Monterosso.

Flora e fauna

Lungo i 700 metri di dislivello della costa si susseguono microclimi diversi che hanno favorito l'insediarsi di più di mille specie diverse, per metà di tipo mediterraneo e per il resto varietà montane endemiche e rare. In ogni stagione, ma in particolare d'estate, i profumi sono intensi: le ginestre, il rosmarino, l'origano, la salvia, il timo, la mentuccia, la lavanda coltivata. Alle quote più elevate la macchia mediterranea lascia il posto ai boschi di lecci, corbezzoli, pini marittimi e d'Aleppo, querce da sughero, castagni, olmi e carpini.
Tra le specie animali, molti uccelli come il gabbiano reale, il falco pellegrino, il corvo imperiale, il gabbiano corso, il maragone dal ciuffo, le sterne, i mignattini, le berte, il picchio verde, le quaglie e le pernici. Tra i mammiferi si contano il ghiro, la donnola, la talpa, la faina, il tasso, la volpe, il cinghiale.

Riomaggiore - Parco Nazionale delle Cinque Terre Riomaggiore - Parco Nazionale delle Cinque Terre

Informazioni per la visita

Il più famoso sentiero del parco è la "Via dell'amore", uno spettacolare percorso intagliato nella roccia a strapiombo sul mare da Riomaggiore a Manarola; è un tratto del sentiero azzurro CAI n. 2 che collega i cinque borghi marinari attraverso un percorso che si snoda per una lunghezza complessiva di circa 12 km.

Gestione:
Via T. Signorini, 118
19017 Riomaggiore (SP)
Sito web: www.parconazionale5terre.it

Parchi Nazionali
Parco Regionali
Riserve Naturali
Altre aree protette
Versione italiana English version Versión española
La coltivazione della vite Guida al biologico Coltivare ed allevare per l'autosufficienza della famiglia

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy