Asino Calabrese
Razze Asini

Origini e attitudini

Le origini della popolazione asinina Calabrese sono molto antiche, le prime notizie risalgono al 1240 con Federico II e poi alla fine del secolo XIII con Carlo I d’Angiò. popolazione asinina in via di estinzione.

Caratteristiche morfologiche

Il colore del mantello è principalmente morello (75%) anche se si osserva la presenza di soggetti baio scuro (20%) e grigio (5%). Il colore dell’addome costantemente bianco, si estende fino alle regioni ascellare ed inguinale, costantemente bianco anche il muso e le occhiaie. Il colore dell’ano, della vulva e della mammella è costantemente nero.
Floro De Nardo (RARE – ARA Calabria), Luigi Liotta (RARE – Università di Messina)

Asino Calabrese Asino Calabrese
Floro De Nardo (RARE – ARA Calabria), Luigi Liotta (RARE – Università di Messina)

Acquista online L'asino, il mulo e il bardotto
Raffaele Baroncini - Edagricole

Dall'anatomia all'allevamento, all'etologia e comportamento, dall'alimentazione al suo impiego nel lavoro, pet therapy... Acquista online >>>

Razze italiane
Razze estere
Versione italiana English version Versión española
Allevare in fattoria naturalmente Allevamento della capra Dalla ghianda al cotechino

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy