Corvina Sciaena umbra Linnaeus, 1758
Atlante delle specie ittiche - Crostacei, pesci, molluschi

Classificazione e area di pesca

Classe: Actinopterygii
Ordine: Perciformes
Famiglia: Sciaenidae
Genere: Sciaena
Specie: S. umbra

La Corvina è diffusa lungo le coste atlantiche europee (dal Portogallo al Senegal) e nel Mar Mediterraneo soprattutto ai piedi delle scogliere, sui bassi fondali e sulle secche al largo.

Corvina Corvina Sciaena umbra (foto www.oceanaquarium.eu)

Corvina Corvina Sciaena umbra

Acquisto e conservazione

Stagionalità di pesca: durante tutto l’anno.
Specie di discreto interesse sui nostri mercati e presente in modo irregolare, la carne non è molto pregiata perché poco saporita e poco consistente. Viene commercializzata fresca, congelata, salata, essiccata ed affumicata.

Uso in cucina

Non ci sono molti metodi di preparazione, tuttavia questo pesce è ottimo alla griglia o al cartoccio.

Corvina al forno
Pulire il pesce e lavarlo, spennellarlo dentro e fuori con una emulsione di olio extravergine di oliva, limone, sale e pepe.
Inserire nella cavità addominale uno spicchio di aglio, una foglia di alloro e un rametto di rosmarino. Accomodare le corvine in una pirofila oliata e cuocere in forno a 180°C per 20 minuti.

Valori nutrizionali

Valori nutrizionali 100 grammi: 88 kcal
Composizione:
- Proteine 20,0 gr
- Grassi 0,8 gr
- Carboidrati 0,2 gr
- Zuccheri 0 gr
- Acqua 78,0

Fonti
www.benessere.com
www.fondali.it
www.ilmaredamare.it
www.pescasicilia.net
www.lapiccolacasa.blogspot.it

Pesci d'acqua dolce
Pesci d'acqua salata
Crostacei
Molluschi
Versione italiana English version Versiķn espaņola
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy