Parco Naturale Regionale del Nera - Umbria
Atlante dei Parchi e delle aree protette in Italia

Parchi e aree protette dell'Umbria

Tipologia: Parco Naturale Regionale; istituito con L.R. 3 marzo 1995, n. 9.
Regione: Umbria
Provincia: Terni

Il Parco Naturale del Nera comprende il tratto medio-inferiore dell'omonimo fiume, fino alla sua confluenza con il Velino alla Cascata delle Marmore; occupa una superficie di 2.300 ettari nei comuni di Arrone, Ferentillo, Montefranco e Terni.

Cascata delle Marmore Cascata delle Marmore - Parco Naturale del Nera (foto www.ambiente.regione.umbria.it)

Descrizione

L'acqua è l'elemento più rappresentativo del Parco, sia dal punto di vista naturalistico, sia da quello delle tracce umane, che vanno dai ponti dell'età augustea agli impianti per lo sfruttamento idroelettrico. Questo tratto della Valnerina conserva ancora gran parte delle sue bellezze paesaggistiche con rigogliosi boschi di faggio e pascoli dove fioriscono viole, genziane e asfodeli. Pregevole è anche la vegetazione ripariale, costituita da salici, pioppi e ontani neri. La fauna conta specie rare come il falco lanario, tra gli uccelli, e il gatto selvatico, tra i mammiferi. Tra le specie acquatiche, ricordiamo le trote e i gamberi di fiume.

Informazioni per la visita

Gestione:
Consorzio del Parco
Via del Convento, 2
05030 Montefranco (TR)
Sito web: www.parcodelnera.it

Parchi Nazionali
Parchi Regionali
Oasi
Versione italiana English version Versión española
La coltivazione della vite Guida al biologico Coltivare ed allevare per l'autosufficienza della famiglia

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy