Capra Lappone - Lappget
Atlante delle razze caprine

Origine e diffusione

Origine: Svezia.

La capra lappone, nota anche come Lappget, è una razza del nord della Svezia. È una delle tre razze contadine svedesi, le altre due sono la Jämtland e la Göinge del sud della Svezia. In passato, durante l’estate, accompagnavano il popolo indigeno dei Sami e le renne al pascolo, mentre in inverno venivano tenute in stalle speciali fatte di zolle. Oltre a essere apprezzate per la carne, anche la pelle era usata per realizzare borse, cappelli e pellicce, mentre le corna per conservare la polvere da sparo. Si pensava che la razza fosse estinta, ma nel 2001 è stata riscoperta a Fatmomakke. Oggi è classificata come razza a grave rischio di estinzione. Nel 2013 i capi registrati erano solo 198.

Caratteristiche morfologiche e produttive

Taglia: medio-piccola.

La maggior parte è di colore bianco (61%), grigio (23%), nero (11%) e colore pezzato o parzialmente nero e grigio (5%). Entrambi i sessi hanno le corna.

Altezza media:
- Maschio: 60-70 cm
- Femmina: 50-60 cm

Peso medio:
- Maschio: 40-80 kg
- Femmina: 30-50 kg

Attitudine: latte. Razza adatta alle zone di montagna.

Capra Lappone
Capra Lappone (Av Jon Julius Sandal - Eget arbete, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=19262404)

Capretto Lappone
Capretto Lappone (foto https://nordensark.se/)

Razze italiane
Razze estere
Versione italiana English version Versiķn espaņola
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy