Grigia Molisana o Capra di Campobasso
Atlante delle razze caprine

Origine e diffusione

La Grigia Molisana (o Capra di Campobasso), allevata in tutto il Molise (in particolare Montefalcone e comuni limitrofi), ha origini sconosciute. Allevamento di tipo semibrado con pascolo in zone boschive e terreni incolti.
Il Registro Anagrafico è stato attivato nel 2002.

Associazione Provinciale Allevatori
Via Puglia, 147 - 86100 Campobasso
Tel. 0874 483120 Fax 0874 66631

Caratteristiche morfologiche e produttive

Taglia: media.
Testa: leggera e non molto lunga. Generalmente provvista di corna e barba.
Tronco: collo fine e mediamente lungo. In metà dei soggetti sono presenti tettole. Buona muscolatura ma non pesante. Mammella ben attaccata all'addome. Arti sottili ma solidi con unghielli robusti
Vello: elegante con pelo lungo. I colori più diffusi sono il bianco e il nero in tutte le combinazioni. Pelle sottile e generalmente pigmentata
Altezza media al garrese:  Femmine a. cm. 70-76
Peso
medio:   Femmine a. 50-55 kg
Produzioni medie latte:
- primipare  lt. 164
- pluripare  lt. 300
Attitudine alla produzione di latte e capretti.

 

Capra di razza Grigia Molisana Capra di razza Grigia Molisana (foto www.consdabi.org)

Razze italiane
Razze estere
Versione italiana English version Versiķn espaņola
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy