Cabra Verata
Atlante delle razze caprine

Origine e diffusione

La capra Verata è una razza originaria della provincia di Cáceres, provincia della comunità autonoma dell'Estremadura, nella Spagna occidentale. I nuclei più consistenti di bestiame sono tradizionalmente localizzati nelle zone montane della comarca di La Vera e della Valle del Jerte. Si tratta di regioni montuose a nordest dell’Estremadura. La capra verata ha svolto un ruolo economico di primo piano per le famiglie di allevatori di queste zone montane che praticavano l’allevamento come fonte di reddito principale.

Caratteristiche morfologiche e produttive

Il vello è scuro, generalmente di color nero oppure castagna; il muso può presentare delle chiazze bianche.
Presenta profilo dritto, di medie proporzioni e presenta un tronco ben sviluppato.
Entrambi i sessi presentano corna che si muovono a spirale verso l’alto.

Peso medio:
- Maschi: 75 kg
- Femmine: 50 kg

É una capra molto rustica con un potenziale produttivo elevato. È un animale ben adattato alla montagna e ai luoghi con difficili condizioni pedo-climatiche.

Attitidini produttive: carne e latte.
Il latte di verata è denso e molto aromatico, dato che gli animali si nutrono principalmente di ginepro e foglie di quercia. Con il latte si produce il queso de La Vera, un prodotto tipico extremeño.

Cabra Verata
Becco di Cabra Verata (foto https://acriver.org)

Cabra Verata
Cabra Verata

Cabra Verata
Cabra Verata

Razze italiane
Razze estere
Versione italiana English version Versiķn espaņola
Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy