White Park
Atlante delle razze bovine - Razze da carne

Origine e zona di diffusione

L'origine di questa antica razza britannica si farebbe risalire ad importazioni di bestiame operate dagli antichi Romani. Secondo altri si tratterebbe di una razza a tutti gli effetti Inglese.
Si tratta di animali molto rustici tradizionalmente mantenuti liberi nelle più antiche tenute inglesi.
Un certo slancio all'allevamento di questa razza è stato dato dalle epidemie BSE e dalla crescente richiesta di carni genuine, visto che questa razza si nutre in modo esclusivo di pascolo. Si tratta di una razza mantenuta tipicamente in semilibertà nelle grandi tenute inglesi. Veniva ritenuta selvatica, ma in realtà si tratta di animali rinselvatichiti.
Razza rara, molto amata per il suo aspetto ornamentale.

Caratteristiche morfologiche

Altezza al garrese: 125-135 cm.
Il mantello è tipicamente bianco con macchie scure alle estremità, sul muso e sulle orecchie.
Corna: presenti ben sviluppate nere a punta scura.
Il musello è nero pigmentato.

Caratteristiche produttive

Attitudine prevalente: carne.

www.whitepark.org.uk
www.rbst.org.uk

Vacca con vitelli di razza White Park Vacca con vitelli di razza White Park (foto www.cranborne.co.uk)

Toro di razza White Park Toro di razza White Park

Italiane
Estere
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy