Inizio Percorso - Localita' Casetta
Percorso Metato - Foresta di Vallombrosa

Percorso Metato - Foresta di Vallombrosa

 

Benvenuti a Vallombrosa una delle più antiche e famose foreste d'Italia. Da generazioni l’uomo interagisce con questa foresta, sia che si tratti di gestirla a scopo economico sia di erigerla a rifugio solitario dove confrontarsi con i dogmi del misticismo.
Per noi che abitiamo nei centri urbani il bosco si rivela sotto uno dei suoi aspetti più peculiari: la possibilità di fornire una “ricarica naturale”, rappresentando oltre che una piacevole alternativa alla routine quotidiana anche un legame con le nostre origini.
Proprio quest’insieme di caratteristiche potrebbe rappresentare un’ancora di salvezza per un sistema naturale a rischio in una realtà dove inquinamento e distruzione degli ecosistemi rischiano di compromettere l’abitabilità del nostro piccolo e preziosissimo pianeta.
Questo percorso nasce come strumento flessibile per fornire ai visitatori quell’insieme di curiosità e nozioni tecniche che speriamo possano esservi poste in una forma chiara ed allo stesso tempo esaustiva, al fine di rendere piacevole l’esperienza della passeggiata e di unire all’aspetto prettamente ludico di questa un aspetto specificatamente didattico, nell’ordine di fare informazione per coloro che per la prima volta si avvicinano alla foresta e per coloro che non l’avevano mai considerata un bene da proteggere.
Ed ora noi ragazzi della 5E dell’Istituto Tecnico Agrario di Firenze vi salutiamo e lasciamo la parola ai nostri amici della foresta…

Ghiro Metato

Salve !!
Mi presento io sono Ghiro Metato e abito in questa foresta insieme ai miei amici che spero conoscerete più avanti nel corso della passeggiata. Se in questo momento non sono qui ad accogliervi è probabilmente perché sono indaffarato nelle faccende domestiche, sapete com’è riempire la dispensa, ripulire i sentieri, sistemare la mia casetta, etc.
Capisco che a voi umani possa sembrare strano pensare a questo enorme luogo come ad una casa, ma è esattamente questo per noi che ci abitiamo: una grandissima e meravigliosa casa!

 

Alcuni utili suggerimenti
L’equipaggiamento, ovvero come prepararsi ad un’escursione…

- Zainetto: comodo e capiente, meglio se anatomico.

- Vestiario, con capi per tutte le evenienze.

- Binocolo, utile per osservare gli amici della foresta.

- Scarponcini, meglio se da trekking e impermeabili.



Abbigliamento consigliato


Alcune norme di comportamento

1. NON ACCENDERE FUOCHI NEL BOSCO Non gettare mozziconi di sigarette e, se ce la fai, non portarle proprio: respira a pieni polmoni il profumo della terra.
2. NON DANNEGGIARE LA VEGETAZIONE. L’erba che tu schiacci e svelli con piede distratto è il pascolo degli animali del bosco e il grande albero così immobile è in realtà un essere vivente che prova dolore come me e come te. Inoltre non cogliere niente, porta via con te solo quello che può essere colto con gli occhi e con il cuore! E ricordati, i funghi vanno raccolti seguendo precise modalità e raccomandazioni: informati sempre prima di farlo!
3. NON GETTATE RIFIUTI E CARTACCE PER TERRA. Impara a sfruttare le decine di tasche che hai addosso e al rientro in città fai una sosta ai cestini per la raccolta differenziata.
4. NON MOLESTARE GLI ANIMALI. Noi abitanti della foresta siamo molto riservati e teniamo in particolar modo alla nostra privacy. E ricordati di tenere il Cane a guinzaglio: anche il cucciolo più innocuo può apparire come un tirannosauro agli occhi di alcuni di noi.
5. EVITATE RUMORI MOLESTI. Ascolta il silenzio della nostra casa e non aggredirci con urla e strepiti: se vorrai osservare ed ascoltare, dimentica la fretta e scoprirai di poter vedere e udire tutto.
6. AUFF! ...E INFINE DIVERTITI!!! Fatti riempire il cuore dalla bellezza della foresta e rilassati ascoltando i suoi silenzi e facendo il pieno di questa “ricarica naturale” e ricordati che comunque il bosco è un ambiente naturale e pertanto presenta dei rischi; è bene quindi che nessuno vi si avventuri da solo, in particolare i più giovani.
Bene… ora sei pronto a gustare questa inimitabile esperienza, non ti resta che prendere il passo fischiettando allegramente e imboccare il sentiero! E poi, beh, non ci lasciamo certo qui: durante il percorso troverai altri cartelloni che ti insegneranno un sacco di cose interessanti e alla fine sarò nuovamente qui per darti un sincero ARRIVEDERCI…

Inizio Percorso Metato

Versione italiana English version Versión española
La coltivazione della vite Guida al biologico Coltivare ed allevare per l'autosufficienza della famiglia

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy