Riserva Naturale Regionale Lago Piccolo di Monticchio - Basilicata
Atlante dei Parchi e delle aree protette in Italia

Tipologia di area protetta - Dove si trova

Tipologia: Riserva Naturale Regionale; istituita con D.P.G.R. 30 agosto 1984, n. 1183.
Regione: Basilicata
Provincia: Potenza

La Riserva Naturale Regionale Lago Piccolo di Monticchio interessa un'area di circa 187 ettari nel cratere di un vulcano spento (1.326 m di quota), il Vulture; la riserva si trova nel Comune di Atella (Provincia di Potenza).

Laghi di Monticchio Lago Piccolo e Grande di Monticchio (foto Mario Nenno www.ilvulture.it)

Descrizione

I due laghi di Monticchio occupano il doppio cratere centrale dell'apparato vulcanico del Vulture: il Lago Grande (0,4 chilometri quadrati) e il Lago Piccolo (0,1 chilometri quadrati), separati da una striscia di terra larga poco più di 200 metri. La vegetazione è costituita da una faggeta di bassa quota, situata a soli 650 m s.l.m, la cui origine é imputabile alle condizioni microclimatiche molto particolari che si vengono a creare in questa zona.
Rarità tipica solo di questo abitat è lo straordinario lepidottero, scoperto dal ricercatore altoatesino Federico Harting nel 1963, denominato "Acanto-brahmea Europea" o "Bramea Europea". È una farfalla notturna, da una apertura alare di sette centimetri, che ha un periodo di farfallamento limitato alle ore crepuscolari tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera.
Riflessa nelle acque del Lago piccolo, appare tra gli alberi del bosco, l'Abbazia di San Michele, le cui origini sono antichissime. Fu infatti costruita su una grotta scavata nel tufo, nei pressi della quale sono stati ritrovati depositi votivi risalenti al IV-III sec. a.C.. La Grotta dell'Angelo dedicata a San Michele era il luogo dove si riunivano in preghiera i monaci italo-greci che anticamente abitavano la zona. Successivamente vi si insediarono i monaci benedettini, che fecero edificare l'abbazia, abbandonandola poi nel 1456. Dopo molte vicissitudini passò ai frati cappuccini, che costruirono una biblioteca e un lanificio. L'intero complesso abbaziale è costituito da un convento a più piani, da una chiesa settecentesca e dalla cappella di San Michele.

Informazioni per la visita

Come si arriva:
In auto da Potenza: percorrere la SS 93 in direzione Melfi/Foggia; dopo 40 km si raggiunge Rionero in Vulture.

Gestione:

Provincia di Potenza
Assessorato all’Agricoltura
Piazza Mario Pagano
85100 Potenza (PZ)

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - [email protected]