Olandese
Atlante delle razze di Cavalli - Razze estere

Origini e attitudini

Razza olandese (detta anche Olandese a sangue caldo) di recente costituzione, ottenuta incrociando fattrici Gelder e Groningen (le più antiche razze olandesi) con stalloni purosangue inglesi e di altre razze (Hannover, Trakehner, Holstein, Oldenburg).
Cavallo da sella e tiro leggero, impiegato negli sport equestri (salto e dressage) e come monta da campagna. Molto diffuso in Olanda e in molti paesi dell'Europa centrale. Agile e buon saltatore.

Caratteri morfologici

Tipo: meso-dolicomorfo.
Mantello: sauro, grigio, baio, morello, pezzato.
Altezza al garrese: 160 - 170 cm. 
Peso medio: 550 kg.
Carattere tranquillo, volenteroso e socievole.

Olandese Olandese (foto www.agraria.org)

Olandese Olandese pezzato

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - [email protected]