Xerocomus porosporus Imler
Atlante dei funghi - Funghi commestibili e velenosi

Classe: Basidiomiceti
Nome scientifico: Xerocomus porosporus Imler
Sinonimi: Xerocomus truncatus Sing. ss. auct. europ. p.p.
Boletus porosporus Imler ex Watling

Caratteristiche morfologiche

Cappello: 2-11 cm, giallo bruno, o bruno olivastro, più raramente rosso bruno marrone, con screpolature color rosa porporino.
Tubuli: gialli.
Pori: color giallo verdognolo chiaro, più tardi olivastri.
Gambo: 4-7 x 1-1,5 cm, rosso, rosso viola o rossastro rabarbaro nella zona centrale.
Carne: giallina, inodore.
Spore: sono di forma ellissoidale-subfusiforme e possiedono un caratteristico apice troncato.

Xerocomus porosporus Imler Xerocomus porosporus Imler (foto www.ipet.gr)

Commestibilità, habitat e osservazioni

Relazione con l'ambiente vegetale circostante: fungo simbionte.
Cresce in estate, nei boschi misti.
Commestibile, il gambo è da scartare perchè indigesto.

Versione italiana English version Versión española
I funghi dal vero La fattoria biologica Come fare del buon vino

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy