Rhodophyllus incanus (Fr.); Kühner & Romagn.
Atlante dei funghi - Funghi commestibili e velenosi

Classe: Basidiomiceti
Nome scientifico: Rhodophyllus incanus (Fr.); Kühner & Romagn.
Sinonimo: Leptonia incana - Entoloma incanum

Caratteristiche morfologiche

Cappello: 1,5-3 cm, campanulato-convesso, depresso al centro, da giallo-verdastro a fulvo-verdastro, substriato.
Lamelle: rade, annesse, larghe, giallastro-pallide poi rosate.
Gambo: 3-5 x 0,2-0,3 cm, fragile, nudo, liscio, leggermente ingrossato alla base tomentosa e bianca, giallo-verdastro, verde-bluastro-ruggine verso la base.
Carne: giallo-verdastra, bluastra al tocco, minuta, con odore e sapore di cicuta.
Spore: di colore rosa.

Rhodophyllus incanus Rhodophyllus incanus (foto http://wangbiomed.com)

Commestibilità, habitat e osservazioni

Relazione con l'ambiente vegetale circostante: fungo saprofita.
Cresce in gruppi nelle radure dei boschi, nei prati e lungo le strade.
Commestibilità: senza valore.

Versione italiana English version Versión española
Guida pratica alla Permacultura Manuale di Lombricoltura Le Insalate

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy