Lepiota acutesquamosa var. furcata Kühner
Atlante dei funghi - Funghi commestibili e velenosi

Classe: Basidiomiceti
Nome scientifico: Lepiota acutesquamosa var. furcata Kühner
Sinonimi: Lepiota aspera - Agaricus asper

Caratteristiche morfologiche

Cappello: 5-13 cm, prima convesso poi piano, bruno, tomentato da giovane poi irsuto per scaglie.
Lamelle: fitte, semplici e bianche.
Gambo: 4-8 x 0,7-1,2 cm, robusto, bulboso alla base, prima pieno poi cavo, biancastro in alto, più scuro in basso. Anello ampio, prima attaccato al margine del cappello poi ricadente e lacerato.
Carne: bianca e molle, odore forte e sapore acido.
Spore: ialine in massa.

Lepiota acutesquamosa var. furcata Lepiota acutesquamosa var. furcata (foto Arnold www.awl.ch)

Commestibilità, habitat e osservazioni

Relazione con l'ambiente vegetale circostante: fungo saprofita.
Nei boschi e nei prati, in estate-autunno.
Non commestibile per il suo odore sgradevole.

Versione italiana English version Versión española
Il mio frutteto biologico Orto e giardino biologico Coltivare l'olivo

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy