Lentinus edodes (Berk.) Pegler
Atlante dei funghi - Funghi commestibili e velenosi

Classe: Basidiomiceti
Nome scientifico: Lentinus edodes (Berk.) Pegler
Nome comune: Shiitake

Caratteristiche morfologiche

Cappello: Circolare o reniforme, 5-12 cm, prima convesso, poi appianato, con un umbone poco evidente; cuticola bruno-ocraceo o bruno -violaceo, ricoperta di verruche biancastre, disposte in circoli, che scompaiono con l'età.
Lamelle: bianche, poi ocracee, bruno-rossastre quando rotte; adnate, poi libere.
Gambo: 3-5 x 1-1,5 cm, tozzo, ventrale o eccentrico, bianco nella parte superiore, bianco-ocra striato nella parte restante. L'anello è effimero, costituito da residui della cortina, di colore biancastro o bruno nocciola.
Carne: bianca, dall'odore tenue e dal sapore acidulo.
Spore: subcilindriche, bianche in massa, 5-7 x 4 μm.

Lentinus edodes Lentinus edodes (Berk.) Pegler (foto Frankenstoen)

Commestibilità, habitat e osservazioni

Relazione con l'ambiente vegetale circostante: fungo parassita-saprofita.
Cresce in autunno e in primavera su tronchi di latifoglie. E' una specie coltivata.

Versione italiana English version Versión española
I funghi dal vero La fattoria biologica Come fare del buon vino

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy