Hypholoma fasciculare (Hudson: Fr.)
Atlante dei funghi - Funghi commestibili e velenosi

Classe: Basidiomiceti
Nome scientifico: Hypholoma fasciculare (Hudson: Fr.)
Sinonimo: Nematoloma fasciculare
Nomi comuni: Zolfino - Falso chiodino - Falsa famigliola

Caratteristiche morfologiche

Cappello: 2-6 cm, convesso poi piano, giallo brillante spesso più scuro al centro, liscio, con carne non spessa, con margine coperto da fioccosità giallastre.
Lamelle: giallo-zolfo poi verdognole a maturità bruno marcato, annesse, fitte, quasi deliquescenti.
Gambo: 4-8 cm 0,4-0,8 cm, giallo, aranciato alla base, flessuoso, ornato superiormente da una cortina bianco-giallastra che può aderire al cappello.
Carne: gialla, odore leggero e sapore particolarmente amaro.
Spore: violacee.

Hypholoma fasciculare Hypholoma fasciculare (foto www.liis.lv)

Commestibilità, habitat e osservazioni

Relazione con l'ambiente vegetale circostante: fungo saprofita. A volte sembra comportarsi da parassita.
Si trova in gruppi voluminosi su tronchi vecchi e ceppaie specialmente di latifoglie, dalla primavera ai primi geli invernali.
Tossico: il sapore amaro che conserva anche dopo la cottura lo farebbe comunque rifiutare.
Specie simile è l'Hypholoma capnoides che si distingue per il colore più chiaro, per le lamelle grigio-bluastre (mai tendenti al verde o al giallo) e per la carne bianca non amara.

Versione italiana English version Versión española
Il mio frutteto biologico Orto e giardino biologico Coltivare l'olivo

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy