Gyromitra esculenta (Pers.) Fr.
Atlante dei funghi - Funghi commestibili e velenosi

Classe: Ascomiceti
Nome scientifico: Gyromitra esculenta (Pers.) Fr.
Nomi volgari: Spugnola falsa - Marugola

Caratteristiche morfologiche

Carpoforo: complessivamente alto da 6 a 13 cm.
Cappello: rotondeggiante e irregolare, con costolature sinuose molto irregolari, bruno variabile, margine aderente al cappello.
Gambo: irregolare, più grosso alla base, cavo, biancastro con macchie rossastre.
Carne: biancastra, acquosa, forte odore.
Spore: ellittiche.

Gyromitra esculenta Gyromitra esculenta (foto http://basozaleak.com)

Commestibilità, habitat e osservazioni

Relazione con l'ambiente vegetale circostante: fungo saprofita.
Si trova nei boschi di conifere, in primavera.
VELENOSO. Responsabile della sindrome giromitrica: disturbi gastrointestinali (nausea, vomito alimentare poi biliare, diarrea), cefalea, disidratazione, dispnea; successivamente interessamento epato-renale con lesioni al fegato e ai reni, comparsa di ittero e insufficienza epatica. Ha causato avvelenamenti che hanno avuto anche esito mortale. In molte zone viene comunque raccolto e consumato dopo lunga cottura.

Versione italiana English version Versión española
La coltivazione della vite Guida al biologico Coltivare ed allevare per l'autosufficienza della famiglia

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy