Disciotis venosa (Pers.) Arnould
Atlante dei funghi - Funghi commestibili e velenosi

Classe: Ascomiceti
Nome scientifico: Disciotis venosa (Pers.) Arnould

Caratteristiche morfologiche

Carpoforo: 4-20 cm, prima subgloboso con il margine incurvato, poi aperto, ondulato, quasi piatto, bruno più o meno scuro, venato superiormente, crema-biancastro e tomentoso all'esterno, con breve piede.
Carne: cerosa e fragile, con odore leggermente clorico e sapore quasi nullo, anche se un po' astringente e amaro.
Spore: biancastre.

Disciotis venosa Disciotis venosa (foto www.pilz-baden.ch)

Commestibilità, habitat e osservazioni

Relazione con l'ambiente vegetale circostante: fungo saprofita.
Al margine dei boschi e nelle zone aperte, dalla primavera all'estate.
Buon commestibile se cotto.

Versione italiana English version Versión española
La coltivazione della vite Guida al biologico Coltivare ed allevare per l'autosufficienza della famiglia

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy