Coriolus versicolor (L.: Fr.) Pil.
Atlante dei funghi - Funghi commestibili e velenosi

Classe: Basidiomiomiceti
Nome scientifico: Coriolus versicolor (L.: Fr.) Pil.
Sinonimo: Trametes versicolor

Caratteristiche morfologiche

Cappello: 3-12 cm, senza gambo, sottile, con zone concentriche, satinato-lucenti e nude, alternate a zone vellutate e opache, di colore molto variabile, da nerastro a brunastro, rosso-bruno, verdastro, con margine acuto, ondulato e lobato.
Tubuli: bianchi.
Pori: molto piccoli, rotondeggianti, prima bianchi poi gialli o gialli-rossastri.
Carne: bianca, coriacea.
Spore: bianche.

Coriolus versicolor Coriolus versicolor

Commestibilità, habitat e osservazioni

Relazione con l'ambiente vegetale circostante: fungo saprofita.
Molto comune, si trova su ceppaie tutto l'anno.
Commestibilità: senza valore.

Versione italiana English version Versión española
Guida pratica alla Permacultura Manuale di Lombricoltura Le Insalate

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy