Boletopsis grisea (Peck) Bond. & Sing.
Atlante dei funghi - Funghi commestibili e velenosi

Classe: Basidiomiceti
Nome scientifico: Boletopsis grisea (Peck) Bond. & Sing.

Caratteristiche morfologiche

Cappello: diametro fino a 15 cm, abbastanza regolare, appianato, glabro, tenace, color grigio o nocciola giallognolo, screpolato areolato o poco squamoso, con orlo involuto.
Tubuli: corti, bianchi, molli.
Pori: relativamente larghi, angolosi o sinuosi, disuguali, bianchi poi grigiastri.
Gambo: 2-5 x 2-3 cm, leggermente eccentrico, corto rispetto al cappello, duro, glabro, concolore.
Carne: coriacea, si rompe in senso radiale, di colore biancastro-rosata, con odore debole e sapore amarognolo.
Spore: irregolari, angolose, ialine.

Boletopsis grisea (Peck) Bond. & Sing. Boletopsis grisea (Peck) Bond. & Sing. (foto www.pharmanatur.com)

Commestibilità, habitat e osservazioni

Relazione con l'ambiente vegetale circostante: fungo saprofita.
Si trova in pinete asciutte di montagna, sul terreno, fra gli aghi caduti.
Non commestibile.

Versione italiana English version Versión española
Guida pratica alla Permacultura Manuale di Lombricoltura Le Insalate

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy