Biannularia imperialis (Fr.) Beck.
Atlante dei funghi - Funghi commestibili e velenosi

Classe: Basidiomiceti
Nome scientifico: Biannularia imperialis (Fr.) Beck.
Sinonimo: Armillariella imperialis - Catathelasma imperiale

Caratteristiche morfologiche

Cappello: 6-20 cm, sodo, carnoso, secco, con residui fioccosi del velo, bruno-camoscio, con margine involuto.
Lamelle: fitte, decorrenti, prima bianco-crema poi più scure.
Gambo: 6-12 x 2,5-5 cm, duro, attenuato in basso, screpolato trasversalmente, con anello membranoso doppio brunastro.
Carne: soda, bianca, sapore gradevole anche se astringente e forte odore tra il farinoso e il cocomerino.
Spore: bianche.

Biannularia imperialis Biannularia imperialis (foto www.pilz-baden.ch)

Commestibilità, habitat e osservazioni

Relazione con l'ambiente vegetale circostante: fungo simbionte.
Si trova in gruppi nei boschi di conifere, dall'estate all'autunno.
Mediocre da fresco, ottimo sott'olio e sotto aceto.

Versione italiana English version Versión española
Guida pratica alla Permacultura Manuale di Lombricoltura Le Insalate

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy