Auriscalpium vulgare Gray
Atlante dei funghi - Funghi commestibili e velenosi

Classe: Basidiomiceti
Nome scientifico: Auriscalpium vulgare Gray

Caratteristiche morfologiche

Cappello: 1-2 cm, da reniforme a quasi circolare, con gambo inserito lateralmente, villoso, bruno-scuro, con orlo cigliato.
Aculei: piuttosto radi, prima bruno-violacei poi biancastri per le spore.
Gambo: 3-10 x 0,1-0,2 cm, cilindrico, con peli grigiastri su fondo bruno-scuro; base allungata in cordone miceliare con filamenti bruni.
Carne: bianca, coriacea, delimitata da una linea nera dallo stato peloso. Sapore leggermente acre, odore insignificante.
Spore: bianche.

Auriscalpium vulgare Auriscalpium vulgare

Commestibilità, habitat e osservazioni

Relazione con l'ambiente vegetale circostante: fungo saprofita. Cresce su coni di pino, tutto l'anno.
Commestibilità: nulla.

Versione italiana English version Versión española
La coltivazione della vite Guida al biologico Coltivare ed allevare per l'autosufficienza della famiglia

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy