Astraeus hygrometricus (Pers.) Morgan
Atlante dei funghi - Funghi commestibili e velenosi

Classe: Basidiomiceti
Nome scientifico: Astraeus hygrometricus (Pers.) Morgan
Sinonimo: Lycoperdon stellatum

Caratteristiche morfologiche

Cappello: 2-4 cm, prima sferico poi con l'esoperidio aperto a stella (le braccia sono distese con l'umidità e rinchiuse all'interno con il secco), a strati; endoperidio globoso (2-3 cm) e sessile
Gleba: da bianca a bruno-nerastra.
Spore: brune.

Astraeus hygrometricus Astraeus hygrometricus (foto Juan A° Leiva Morales http://leivamosetasdecadiz.es)

Commestibilità, habitat e osservazioni

Relazione con l'ambiente vegetale circostante: fungo saprofita. Nelle radure o nelle aree aperte dei boschi, fine estate-autunno (i carpofori rimangono più o meno integri per quasi un anno. Il nome gli deriva dal suo strano comportamento.
Commestibilità: senza valore.

Versione italiana English version Versión española
Guida pratica alla Permacultura Manuale di Lombricoltura Le Insalate

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy