Amanita vittadini (Moretti) Vitt.
Atlante dei funghi - Funghi commestibili e velenosi

Classe: Basidiomiceti
Nome scientifico: Amanita vittadini (Moretti) Vitt.
Sinonimo: Aspidella vittadini

Caratteristiche morfologiche

Cappello: 5-15 cm, prima globoso, poi spianato, con margine eccedente le lamelle, con verruche più depresse verso il margine, biancastro rosa pallido.
Lamelle: fitte, alternate da lamellule, prima bianche poi crema o azzurrognole.
Gambo: 8-10 x 1-2 cm, pieno, ingrossato alle estremità, con anello squamato; squame biancastre verdognole su tutto il gambo.
Carne: bianca nel cappello, verdognola giallastra nel gambo, prima soda poi molle, priva di odore e sapore particolari.
Spore: bianche.

Amanita vittadini Amanita vittadini (foto www.mykosicilia.it)

Commestibilità, habitat e osservazioni

Relazione con l'ambiente vegetale circostante: fungo simbionte. Si trova nei luoghi erbosi e incolti, in autunno.
Non conosciuta la commestibilità.

Versione italiana English version Versión española
Guida pratica alla Permacultura Manuale di Lombricoltura Le Insalate

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy