Abortiporus biennis (Bull.: Fr.) Sing.
Atlante dei funghi - Funghi commestibili e velenosi

Classe: Basidiomiceti
Nome scientifico: Abortiporus biennis (Bull.: Fr.) Sing.
Sinonimi: Polyporus biennis Bull.

Caratteristiche morfologiche

Cappello: 15-20 cm di diametro, da sessile a stipitato diviso in molti lobi, reniforme, semicircolare o irregolare, a volte zonato, vellutato, quasi spugnoso in superficie, biancastro con macchie color ocra-brunastro.
Pori: ineguali, lacerati, denticolati, labirintiformi, biancastri poi rosa giallastri.
Carne: coriacea, fibrosa, spugnosa nella parte superiore del cappello, da bianca a soffusa di rosa.
Spore: ellissoidi, bianche in massa, monoguttate.

Abortiporus biennis (Bull.: Fr.) Sing. Abortiporus biennis (Bull.: Fr.) Sing. (foto www.jsimons.dsl.pipex.com)

Commestibilità, habitat e osservazioni

Relazione con l'ambiente vegetale circostante: fungo parassita-saprofita.
Cresce nei boschi su residui legnosi o a terra vicino ai tronchi, estate-inizio autunno.
Non commestibile.

Versione italiana English version Versión española
La coltivazione della vite Guida al biologico Coltivare ed allevare per l'autosufficienza della famiglia

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy