Oasi di protezione faunistica in Toscana
Provincia di Arezzo

Alpe della Luna

Superficie: 2.721 ettari (2.109 di patrimonio agricolo forestale regionale e 612 di terreni privati)
Istituzione: 1996 con deliberazione n. 140 del 29 luglio 1996
Comuni: Badia Tedalda, Pieve Santo Stefano, Sansepolcro
Gestione: Provincia di Arezzo

Informazioni:
Amministrazione provinciale di Arezzo
Unità Operativa Protezione della Natura, Parchi e Riserve Naturali
Via del Saracino, 57 - 52100 Arezzo

Alpe di Catenaia

Superficie: 2.666,54 ettari
Istituzione: 1996 con deliberazione n. 140 del 29 luglio 1996
Comuni: Subbiano, Chiusi della Verna
Gestione: Provincia di Arezzo in collaborazione con il Comune di Chitignano, la Comunità Montana del Casentino, l'Università degli Studi di Pisa e l'Università degli Studi di Sassari.

Informazioni:
Amministrazione provinciale di Arezzo
Servizio Caccia e pesca
Piazza della Libertà, 3 - 52100 Arezzo

Alto Tevere

Superficie: 879,25 ettari
Istituzione: 1996 con deliberazione n. 140 del 29 luglio 1996
Comuni: Pieve di Santo Stefano
Gestione: Provincia di Arezzo in collaborazione con la Comunità Montana Valtiberina toscana

Informazioni:
Amministrazione provinciale di Arezzo
Unità Operativa Protezione della Natura, Parchi e Riserve Naturali
Via del Saracino, 57 - 52100 Arezzo

Monte Modina

Superficie: 466,29 ettari
Istituzione: 1996 con deliberazione n. 140 del 29 luglio 1996
Comuni: Pieve Santo Stefano
Gestione: Comunità Montana della Valtiberina toscana

Informazioni:
Amministrazione provinciale di Arezzo
Servizio Caccia e pesca
Piazza della Libertà, 3 - 52100 Arezzo

Pratomagno

Superficie: 5.356,04 ettari
Istituzione: 1996 con deliberazione n. 140 del 29 luglio 1996
Comuni: Loro Ciuffenna
Gestione: Provincia di Arezzo

Informazioni:
Amministrazione provinciale di Arezzo
Servizio Caccia e pesca
Piazza della Libertà, 3 - 52100 Arezzo

Provincia di Firenze

Belvedere

Superficie: 704,14 ettari
Istituzione: 1970 - Istituzione dell'Oasi di protezione e di rifugio per la fauna stanziale e migratoria
Comuni: Firenzuola
Gestione: Provincia di Firenze

Informazioni:
Amministrazione provinciale di Firenze
Ufficio Agricoltura caccia e pesca, Settore caccia
Via Mercadante, 42 - 50144 Firenze

Monte Senario

Superficie: 134,19 ettari
Istituzione: 1996 - Istituzione Oasi di protezione faunistica con deliberazione della Giunta Provinciale n. 2020 del 31 ottobre 1996
Comuni: Vaglia
Gestione: Provincia di Firenze

Informazioni:
Amministrazione provinciale di Firenze
Ufficio Agricoltura caccia e pesca, Settore caccia
Via Mercadante, 42 - 50144 Firenze
Comune di Vaglia (Firenze)

Provincia di Grosseto

Casenovole

Superficie: 340 ettari
Istituzione: 1999 - Istituzione dell'Oasi di protezione faunistica con determinazione dirigenziale n. 816 del 9 luglio 1999
Comuni: Civitella Paganico
Gestione: Provincia di Grosseto

Informazioni:
Amministrazione provinciale di Grosseto
Settore Sviluppo e tutela del territorio
Area Conservazione della natura, Unità Operativa Progetti speciali
Via Trieste, 5 - 58100 Grosseto

Padule e costiere di Scarlino

Superficie: 1.200 ettari
Istituzione: 1996 - Istituzione dell'Oasi di protezione faunistica con deliberazione della Giunta Provinciale n. 317 del 10 aprile 1996
Comuni: Scarlino
Gestione: Provincia di Grosseto e Comune di Scarlino

Informazioni:
Amministrazione provinciale di Grosseto
Settore Sviluppo e tutela del territorio
Area Conservazione della natura, Unità Operativa Progetti speciali
Via Trieste, 5 - 58100 Grosseto

Provincia di Livorno

Bolgheri

Superficie: 525 ettari
Istituzione: 1970 - Istituzione dell'Oasi di protezione faunistica con D.M. 30 dicembre 1970 del Ministero dell'Agricoltura e foreste
Comuni: Castagneto Carducci
Gestione: WWF Italia, Comune di Castagneto Carducci e altre associazioni

Informazioni:
Sezione WWF Piombino-Val di Cornia
Amministrazione provinciale di Livorno
Piazza del Municipio, 4 - 57123 Livorno

Le Colonne

Superficie: 404 ettari
Istituzione: l'Oasi è stata istituita negli anni Settanta dalla Regione Toscana ed è stata riconfermata negli anni fino al 2005 (?)
Comuni: Castagneto Carducci
Gestione: Comitato di gestione di cui è presidente il Vicesindaco di Castagneto Carducci

Informazioni:
Amministrazione provinciale di Livorno
Piazza del Municipio, 4 - 57123 Livorno
Sezione WWF Piombino-Val di Cornia

Schiopparello

Superficie: 130 ettari
Istituzione:
Comuni: Portoferraio
Gestione: Provincia di Livorno

Informazioni:
Amministrazione provinciale di Livorno
Settore Programmazione rurale e Piano faunistico-venatorio

Provincia di Lucca

Balzo Nero

Superficie: 828 ettari
Istituzione: 1994 - Istituzione dell'Oasi di protezione faunistica con deliberazione della Giunta Provinciale n. 145 del 1 febbraio 1994
Comuni: Bagni di Lucca
Gestione: Comunità Montana Media Valle del Serchio

Informazioni:
Comunità Montana Media Valle del Serchio
Via Umberto I, 100 - 55023 Borgo a Mozzano (Lucca)

Camaiore

Superficie: 164 ettari
Istituzione: 1983 - Istituzione dell'Oasi di protezione faunistica con deliberazione del Consiglio Regionale della Toscana n. 518 del 26 luglio 1983
Comuni: Camaiore
Gestione: Provincia di Lucca

Informazioni:
Amministrazione provinciale di Lucca
Direzione centrale Agricoltura, foreste, caccia e vigilanza
Via Barsanti e Matteucci, Borgo Giannotti - 55100 Lucca

Monte Vecchio Orecchiella

Superficie: 4.274 ettari
Istituzione: 1980 - Istituzione Riserva naturale faunistica. 2001 - Istituzione Oasi di protezione faunistica con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 144 del 13 luglio 2001
Comuni: Sillano
Gestione: Provincia di Lucca. Il Parco dell'Orecchiella è gestito dal Corpo Forestale dello Stato e dalla Comunità Montana della Garfagnana

Informazioni:
Centro visitatori dell'Orecchiella
55030 San Romano Garfagnana (Lucca)

Orrido di Botri

Superficie: 2.051 ettari
Istituzione: 1971 - Istituzione della Riserva natuale. 1994 - Istituzione dell'Oasi di protezione faunistica con deliberazione della Giunta Provinciale n. 145 del 1 febbraio 1994
Comuni: Bagni di Lucca, Coregila Antelminelli
Gestione: L'Oasi è gestita dalla Comunità Montana Media Valle del Serchio. La porzione compresa nella Riserva naturale è gestita dal Corpo Forestale dello Stato

Informazioni:
Comunità Montana Media Valle del Serchio
Via Umberti I, 100 - 55023 Borgo a Mozzano (Lucca)
Corpo Forestale dello Stato - Borgo a Mozzano (Lucca)

Provincia di Massa Carrara

Brattello

Superficie: 400 ettari
Istituzione: 1998 - Istituzione dell'Oasi di protezione faunistica
Comuni: Pontremoli
Gestione: Comunità Montana della Lunigiana

Informazioni:
Amministrazione provinciale di Massa Carrara
Settore Agricoltura e foreste, Servizio Caccia e pesca

Valle del Mommio

Superficie: 384 ettari
Istituzione: 1994 - Istituzione dell'Oasi di protezione faunistica
Comuni: Fivizzano, Casola in Lunigiana
Gestione: Provincia di Massa Carrara

Informazioni:
Amministrazione provinciale di Massa Carrara
Settore Agricoltura e foreste, Servizio Caccia e pesca

Provincia di Pisa

Buti

Superficie: 645 ettari
Istituzione: già presente nel Piano faunistico-venatorio provinciale 1994, è prevista anche dal Piano faunistico-venatorio regionale 2000-2005 (?)
Comuni: Buti
Gestione: Provincia di Pisa

Informazioni:
Amministrazione provinciale di Pisa
Servizio Difesa fauna
Via Pietro Nenni, 5 - 56124 Pisa

Monterufoli-La Bandita

Superficie: 535 ettari
Istituzione: l'Oasi non è di recente istituzione, essendo presenti dati sui popolamenti faunistici fin dal 1988
Comuni: Pomarance-Montecatini Val di Cecina
Gestione: Comunità Montana della Val di Cecina

Informazioni:
Amministrazione provinciale di Pisa
Servizio Difesa fauna
Via Pietro Nenni, 5 - 56124 Pisa

Poggio di Granchio

Superficie: 207 ettari
Istituzione: 1999 - Istituzione dell'Oasi di protezione faunistica con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 91 del 26 aprile 1999
Comuni: Castelnuovo Val di Cecina
Gestione: Provincia di Pisa

Informazioni:
Amministrazione provinciale di Pisa
Servizio Difesa fauna
Via Pietro Nenni, 5 - 56124 Pisa
Comune di Castelnuovo Val di Cecina (Pisa)

Santa Luce

Superficie: 531 ettari
Istituzione: 1992 - Creazione dell'Oasi LIPU. 1998 - Istituzione dell'Oasi di protezione di fauna selvatica.
Comuni: Santa Luce
Gestione: LIPU

Informazioni:
Oasi LIPU - Santa Luce (Pisa)
Comune di Santa Luce (Pisa)

Provincia di Pistoia

Paduletta di Ramone - Bosco di Chiusi - Bosco di Brugnana

Superficie: 230 ettari
Istituzione: proposta di istituzione presente nel Piano faunistico-venatorio provinciale 2001-2005 (?)
Comuni: Larciano
Gestione: Provincia di Pistoia

Informazioni:
Centro di ricerca, documentazione e promozione del Padule di Fucecchio
Amministrazione provinciale di Pistoia
Piazza San Leone, 1 - 51100 Pistoia

Provincia di Siena

Monte Amiata

Superficie: 2.798 ettari
Istituzione: 1989 - Istituzione del Parco faunistico del Monte Amiata. Nel 2001 l'Oasi è stata trasformata in Zona di protezione sulle rotte dell'avifauna con determinazione dirigenziale n. 221 del 23 luglio 2001
Comuni: Abbadia San Salvatore
Gestione: Provincia di Siena

Informazioni:
Parco Faunistico del Monte Amiata
Amministrazione provinciale di Siena
Servizio Risorse faunistiche
Comunità Montana del Monte Amiata

Arsia - Le Oasi di protezione faunistica in Toscana -Regione Toscana 2003

Parchi Nazionali
Altri Parchi
Riserve Naturali
Oasi
A.N.P.I.L.
Versione italiana English version Versión española
La coltivazione della vite Guida al biologico Coltivare ed allevare per l'autosufficienza della famiglia

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy