Parco Naturale Regionale Monte Arci - Sardegna
Atlante dei Parchi e delle aree protette in Italia

Tipologia di area protetta - Dove si trova

Tipologia: Parco Naturale Regionale; in via di istituzione
Regione: Sardegna
Provincia: Oristano

La delimitazione provvisoria (L.R. n. 31/1989) del Parco Naturale Regionale Monte Arci comprende un'area di 13.500 ettari, nei comuni di Ales, Marrubiu, Masullas, Morgongiori, Palmas Arborea, Pau, Santa Giusta, Siris, Usellus, Villaurbana e Villaverde (OR).

Parco Naturale Regionale Monte Arci Casupola - Parco Naturale Regionale Monte Arci (foto www.forestesarde.it)

Descrizione

Il massiccio del Monte Arci costituisce, con il Monte Arcuentu (Arburese) il Montiferru (alto Oristanese) e la Giara di Gesturi, una delle maggiori formazioni vulcaniche plio-pleistoceniche della Sardegna. La particolarità del territorio delimitato dalla legge-quadro è costituita dalla presenza di importanti formazioni vulcaniche e di minerali come l’ossidiana. Il Monte Arci è stato sede di preistoriche forme di raccolta e produzione di utensili in pietra e presenta una foresta di leccio e macchia mediterranea evoluta ancorchè degradata in varie zone.
L’area annovera cinghiali, volpi, gatti selvatici, martore, donnole, ed era un tempo popolata da cervi e daini. Ricca l’avifauna: colombacci, ghiandaie, upupe corvi, cornacchie, numerosi fringillidi; tra i rapaci il falco pellegrino, lo sparviero, l’astore, il gheppio, il falco grillaio.

Monte Arci Parco Naturale Regionale Monte Arci

Informazioni per la visita

Gestione:
Parco in via di istituzione

Parchi Nazionali
Parchi Regionali
Parchi Naturali
Aree Marine
Altre Aree Protette
Versione italiana English version Versión española
Il mio frutteto biologico Orto e giardino biologico Coltivare l'olivo

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy