Parco Nazionale dell'Arcipelago de La Maddalena - Sardegna
Atlante dei Parchi e delle aree protette in Italia

Tipologia di area protetta - Dove si trova

Tipologia: Parco Nazionale; istituito con legge 4 gennaio 1994, n. 10 e D.P.R. 17 maggio 1996.
Regione: Sardegna
Provincia: Sassari

Il Parco Nazionale de La Maddalena occupa una superficie terrestre di 5.134 ettari e una superficie marina di 13.000 ettari. Sette isole di granito (con La Maddalena, l'unica abitata; oltre a una serie di piccoli isolotti e scogli rocciosi), impreziosite dal verde della macchia, per secoli luoghi di transizione o di rifugio. Nel 1803 vennero scelte da Orazio Nelson come base navale.

Punta San Giorgio Punta San Giorgio - Parco Nazionale dell'Arcipelago de La Maddalena (foto www.lamaddalenapark.it)

Descrizione

Le rocce granitiche che formano l'arcipelago si sono originate circa 300 milioni di anni fa. L'innalzamento del Mediterraneo successivo all'ultima glaciazione, le ha separate dalla Gallura. Le coste presentano profonde insenature (rias) scavate da antichi corsi d'acqua e piccoli tratti sabbiosi. Il granito cavato dall'acqua e dal vento ha assunto a volte strane forme, come l'orso di Palau, la testa della strega di Cala Corsara o il polpo de La Maddalena. Quest'ultima è l'isola più grande e l'unica ad essere stabilmente abitata; è percorsa da una strada panoramica e da alcune secondarie che conducono al mare o sulle alture centrali fino alla fortezza di Guardia Vecchia (oggi Osservatorio meteorologico). Molto suggestivi sono il Forte d'Arbuticci e Poggio Rasu Superiore, realizzati nell'Ottocento. Oltre alla Maddalena, le maggiori isole che formano l'arcipelago sono Caprera (ad est, con una superficie di 15,75 kmq e uno sviluppo costiero di 34 km), Budelli, Razzolo, Santa Maria, Spargi, Santo Stefano. Ad esse si aggiungono una miriade di isolotti disseminati nel tratto di mare compreso tra le Bocche di Bonifacio e la Costa Smeralda. A Caprera (il cui punto più elevato è il Monte Teialone alto 212 m) si accede dalla Maddalena attraverso una diga lunga circa mezzo chilometro e un piccolo ponte. Attraversando una suggestiva pineta si giunge alla Casa di Garibaldi. Una via sterrata percorre l'isola di Caprera da sud a nord, attraverso promontori e distese di macchia mediterraea. Ad est, nei pressi di Punta Coticcio, un faro segnala la secca dei Monaci, dove si possono avvistare i delfini. Di fronte a Palau si trova l'Isola di Santo Stefano, dove, aimè, si trova una base USA con sottomarini nucleari.

Flora e fauna

Il paesaggio tipico delle isole dell'Arcipelago de La Maddalena è caratterizzato da rocce di granito e macchia di lentisco, olivastri, mirto, ginepri, lavanda e rosmarino. A Spargi è presente una formazione di lecci e corbezzoli, mentre a Caprera si trovano tratti di pineta. Le sabbie costiere sono popolate da un'interessante vegetazione psammofila, composta da rose di mare, sileni, elicriso, giglio marittimo.
Molto interessante l'avifauna presente sulle isole: marangone dal ciuffo, berta maggiore, gabbiano corso, taccola, sparviero, poiana e molti uccelli che frequentano i cespugli di macchia (occhiocotto, sterpazzolina, magnanina sarda). Presenti inoltre la testuggine marginata e quella di Herman (Testudo hermanni).

Isola di Budelli

Tipologia: Area Marina Protetta istituita con D.M.A.M.B. 29 luglio 1992, ricompresa nel Parco Nazionale dell'Arcipelago della Maddalena
Comune: La Maddalena (SS)
Poco più a nord dell'isola di Spargi è famosa per la mitica spiaggia rosa. L'arenile color corallo (effetto dovuto ad una elevata presenza di bioclasti derivanti dalla frammentazione di briozoi e foraminiferi, in particolare Miniacina miniacea di colore rosa) l'intensità cromatica dei colori del mare e le forme dei graniti che cingono la cala costituiscono uno spettacolo unico al mondo.

Isola di Caprera

Riserva Naturale Biogenetica Statale istituita con D.M.A.F. 8 agosto 1980, ricompresa nel Parco Nazionale dell'Arcipelago della Maddalena
Comune: La Maddalena (SS)
Collegata all'isola della Maddalena da un ponte, è protetta da un vincolo assoluto di inedificabilità. La Riserva Naturale di Caprera rappresenta infatti uno degli ambienti ecologicamente più integri del Mediterraneo.

Isola di Budelli Isola di Bubelli - Parco Nazionale dell'Arcipelago de La Maddalena (foto www.lamaddalenapark.it)

Informazioni per la visita

Come si arriva:
- da Palau (a circa 120 km da Sassari): accesso con traghetto all'Isola de La Maddalena.

Sede:
Comitato di Gestione Parco
Via Giulio Cesare, 7
La Maddalena (SS)
Sito web: www.lamaddalenapark.it

Parchi Nazionali
Parchi Regionali
Parchi Naturali
Aree Marine
Altre Aree Protette
Versione italiana English version Versión española
Il mio frutteto biologico Orto e giardino biologico Coltivare l'olivo

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy