Parco Naturale Regionale Partenio - Campania
Atlante dei Parchi e delle aree protette in Italia

Tipologia di area protetta - Dove si trova

Tipologia: Parco Naturale Regionale; istituito con L.R. 1 settembre 1993, n. 33.
Regione: Campania
Province: Avellino, Benevento, Caserta, Napoli

Il Parco Naturale Regionale del Partenio interessa l'omonima catena montuosa che si eleva tra il Monte Taburno e il Vesuvio; occupa una superficie di 16.000 ettari.

Monti d'Avella Monti d'Avella - Parco Naturale Regionale del Partenio (foto www.leatammaro.it)

Descrizione

Il massiccio del Partenio costituisce un interessante prolungamento verso occidente dell'Appennino meridionale. Le vette più elevate sono i Monti di Avella (1.598 m) e il Montevergine (1.480 m) su cui sorge uno dei santuari più frequentati della Campania. E' formato prevalentemente da rocce calcaree che sono state ricoperte da depositi vulcanici legati alle eruzioni del Vesuvio. L'attività carsica è testimoniata da numerose grotte e doline. Le pendici oltre i 1.000 metri di quota sono rivestiti da boschi di faggio, che nelle stazioni più umide si trova associato all'ontano napoletano. Più in basso domina il castagno, mentre a quote inferiori il paesaggio è tipicamente agricolo con piantagioni di vite, olivo e nocciolo. Le specie floristiche censite nel Parco sono più di 1.160 e le zone più interessanti dal punto di vista naturalistico sono gli altipiani carsici di Campomaggiore e Summonte e la dorsale dei Monti di Avella, nel settore centro-occidentale. Nonostante la forte antropizzazione e l'intensa caccia, la fauna annovera, oltre a invertebrati, rettili e anfibi, quasi 100 specie di uccelli (di cui 70 nidificanti) e 36 di mammiferi.

Oasi WWF Montagna di Sopra

Gestione WWF Italia, in convenzione con il Comune di Pannarano dal 1998
Comune: Pannarano (Benevento)
L'Oasi, situata nel cuore del Parco, occupa una superficie di 312 ettari, tra gli 800 m. e i 1598 m s.l.m. dei Monti d’Avella. Notevole la diversità vegetale, con specie legate sia all'ambiente mediterraneo che appenninico.

Santuario di Montevergine Santuario di Montevergine - Parco Naturale Regionale del Partenio

Informazioni per la visita

Come di arriva:
Il Parco è raggiungibile da diverse vie di comunicazione regionali, dai tracciati autostradali (Caserta-Salerno e Napoli-Bari), dalla via Appia (SS 7) a nord, dalla statale 7 bis a sud e dalla linea ferrata (tratto Benevento-Napoli e Avellino-Napoli).

Gestione:

Ente Parco Regionale del Partenio
Via Borgonuovo, 1
83010 Summonte (AV)
Sito web: www.parcopartenio.it

Parchi Nazionali
Parchi Regionali
Riserve Naturali
Aree Marine
Oasi
Versione italiana English version Versión española
Il mio frutteto biologico Orto e giardino biologico Coltivare l'olivo

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy