Grigia di Marais Poitevin - Razza domestica da reddito
Atlante delle Oche - Oche domestiche e selvatiche allevabili

Origine, diffusione e caratteristiche economiche

Le paludi del Poitou western sono sempre stati una buona zona per l'allevamento di oche. Dove libertà, spazio, acqua e verde a volontà, e molti abitanti di Poire-sur-Velluire, The Cut, Nalliers, Vouillé portavano il loro numeroso branco di oche unito da esemplari di più proprietari in comune. Ogni famiglia aveva il diritto di pascolare un "drum", vale a dire, 9 femmine e 2 maschi. Dopo la seconda guerra mondiale, vi erano ad esempio Poire-sur-Velluire, un comune di 247 ettari e 15 gli allevatori di oche, una moltitudine di 1.400 soggetti; ciò rappresentava un settore economico importante per gli agricoltori: vendita di carne (oca arrosto), piuma e piumino. Nel 1992, in questa regione, erano rimasti solo 2 allevatori! Anche il Parco Interregionale du Marais Poitevin nel 1992 ha iniziato un'azione per conservare quelle oche dal piumaggio interamente grigio-bruno attraverso la raccolta di singoli agricoltori dei più rappresentativi. Una selezione è stata fatta per mantenere il soggetto che si adatti ai criteri desiderati: un oca di media taglia che abbia le qualità affini all'oca di Tolosa e all'oca di Alsazia. Vale a dire che produca fegati di ottima qualità. Dal 1996 è iniziato lallevamento, e nel 1998 il Parco aveva 150 esemplari con caratteristiche stabili e omogenee. Tuttavia il 23 maggio di quello stesso anno, il Parco interregionale di Marais, presentò uno standard alla commissione francese di avicoli; ma questa rifiutò di rettificarlo sostenendo che quell'oca non possedesse ancora caratteri stabili di razza. Oggi l'oca di Marais ha, nella sua località, un suo ruolo di notevole importanza, sia dal punto di vista economico che turistico locale. E'  un'oca piuttosto vivace, con un istinto di vigilanza molto pronunciato a causa della propensione a proteggere il loro territorio.

Caratteristiche morfologiche

Taglia: piccola.
Peso medio:

 - maschio a. 4-5 kg
 - femmina a. 4-4,5 kg

Colore piumaggio: la sola varietà grigia. Oca dal corpo robusto. Maschio privo di sacchi ventrali, mentre la femmina ne possiede uno. Testa forte; collo piuttosto corto, da 25 a 32 cm. Occhi: grigi con cerchio orbitale rosa; becco di colore rosa, potente, a volte con uno stretto anello di piume bianche alla base; l'unghia del becco è biancastra a volte nera. Tarsi: rosa.
Deposizione di 15-35 uova.

Si ringrazia Francesco Silletta

Oche grigie di Marais Poitevin Oche grigie di Marains Poitevin, due femmine e un maschio (foto http://otmar.free.fr)

Oche grigie di Marais Poitevin Oche grigie di Marais Poitevin (foto http://otmar.free.fr)

Oca grigia di Marais Poitevin Oca grigia di Marais Poitevin (foto http://otmar.free.fr)

Selvatiche
Domestiche
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy