Singapura
Atlante delle razze di Gatti

Classificazione FIFe e cenni storici

Paese d'origine: Singapore - Stati Uniti.

La razza Singapura è stata riconosciuta a livello internazionale solo in tempi recenti. I capostipiti della razza sono due piccoli gatti randagi dal colore insolito (simile a una lince), notati dai coniugi americani Hal e Tommy Meadows durante una visita a sull'isola di Singapore. Al loro rientro in patria, decisero di portare la coppia e di dare avvio a un programma di selezione. I Singapura suscitarono subito grande interesse negli Stati Uniti e nel 1980 un'altra allevatrice, Barbara Gilberton, importò nuovi esemplari da Singapore. La selezione continuò mirando al consolidamento delle caratteristiche della razza. Il primo Club fu costituito nel 1984, con lo scopo di difendere la nuova razza, fissare lo standard e ottenere il riconoscimento ufficiale. Verso la fine degli anni Ottanta il Singapura è stato riconosciuto dalle principali associazioni feline internazionali, ma continua ad essere allevato in pochi esemplari da un numero ristretto di appassionati, soprattutto negli Stati Uniti.

Aspetto generale

Questi gatti dalla taglia piccola, simili a linci in miniatura, presentano un mantello focato con tigrature marroni su colore base avorio.

Gatto Singapura Gatto Singapura (foto www.singapura.de)

Carattere

Affettuoso e molto legato alla famiglia che l'ha accolto. A volte sono timidi con gli estranei. Curiosi e vivaci, si mantegono attivi anche da adulti. Convive senza problemi con altri gatti e, se abituato da cucciolo, anche con i cani. Ama molto giocare. Apprezza molto la vita in casa, ma ama molto anche uscire per soddisfare la sua voglia di libertà.

Cura

Richiede poche cure: per mantenere lucente il suo pelo corto basta pettinarlo una volta alla settimana e passarlo con un panno di camoscio. Gli occhi tendono a lacrimare e devono essere puliti con prodotto apposito. Le orecchie devono essere pulite solo se necessario con prodotto specifico.

Gatto Singapura Gatto Singapura (foto www.singapura.de)

Varietà di colore

Il Singapura viene allevato esclusivamente nella varietà a mantello focato con tigrature marroni su colore base avorio. Sono ammesse eventuali tigrature sulle zampe. Gli occhi sono verdi.

Standard

Categoria: Pelo Corto.
Corporatura: piccola (circa 2,5 kg); corpo compatto ma non tarchiato.
Testa: piccola e tonda, posta su un collo abbastanza corto e muscoloso; naso contornato da una lina scura sottile; ossatura fine.
Orecchie: grandi e dritte.
Occhi: grandi, a mandorla, contornati da una linea marrone scuro.
Arti: muscolosi, con zampine piccole e ovali.
Coda: lunga, con la punta arrotondata.
Mantello: corto, morbido e ben aderente al corpo.
Difetti: colore non appropriato del mantello; non corretta tigratura.

Razze a pelo lungo
Razze pelo semilungo
Razze a pelo corto
Versione italiana English version Versión española
Il coniglio nano Il manuale del Gatto Enciclopedia internazionale dei Cani

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy