Highland Fold
Atlante delle razze di Gatti

Classificazione FIFe e cenni storici

Paese d'origine: Scozia.
Classificazione FIFe: /

Gli allevatori di Scottish Fold, attraverso l’incrocio con il Persiano, crearono una nuova versione di Scottisch Fold a pelo lungo: l'Highland Fold. Nel 1987 venne riconosciuta ufficialmente dalle associazioni di razza.

Aspetto generale

Del tutto uguale allo Scottish Fold, con l'unica differenza del suo morbido e lungo pelo. Del tutto uguale allo Scottish Fold, con l'unica differenza del suo morbido e lungo pelo.

Carattere

Di natura amichevole verso tutti, amorevole, non molto vocale, mite e di compagnia. Rispettoso degli estranei e della proprietà. Ama la presenza sia dell'uomo che di altri animali. I gattini, come gli Scottish Fold, sono piuttosto precoci, molto giocherelloni ma mai distruttivi. Cortesi e delicati, sono gatti adatti ala vita di appartamento, mantenendo la dote di eccellente cacciatori di topi. Delicati, molto attaccati al padrone e alla famiglia, richiedono molta compagnia, quindi dovrà essere lasciato solo in casa il minor tempo possibile. Molto curioso, gioca con piccoli oggetti, nascondendo tutto ciò che lo attrae. Vigoroso e resistente, sopporta bene le basse temperature.

Gatto Highland Fold Highland Fold Tortie (pierre.fedeli.free.fr) - Highland Fold (www.beepworld.de/members12/tinjas)

Cura

Bisogna fare molta attenzione alla pulizia delle orecchie, perché il cerume tende ad accumularsi tra le pieghe attirando parassiti e sporcizia, dando problemi di infezioni e di abbassamento di udito. La pulizia del padiglione auricolare e le pieghe delle orecchie deve essere effettuata con molta delicatezza e con una certa costanza. Il mantello, lungo e molto denso, bisogna mantenerlo pulito spazzolandolo più volte durante la settimana. Nel periodo di muta sarà invece necessario spazzolarlo giornalmente rimuovendo i peli morti con attenzione.

Gattino Highland Fold Gattino di razza Highland Fold (foto www.tinjas.de)

Varietà di colore

Come per lo Scottish Fold la gamma di colori ammessi è molto ampia. Tra le varietà ammesse vi sono: i Solid, nelle colorazioni:
- Bianco, con occhi di colore blu, ma sono tollerati anche di color rame o impari, cioè uno blu e uno rame, di colore rosa saranno i palmi dei piedini e il tartufo;
- Blu, tutte le tonalità del blu sono accettate, con occhi di color rame, i polpastrelli e il tartufo di colore blu;
- Nero, colore uniforme dalla radice alla punta del pelo, con occhi color rame, i polpastrelli e il tartufo neri;
- Crema, con occhi color rame, polpastrelli e tartufo rosa;
- Rosso, occhi di colore rame, polpastrelli e tartufo color mattone.
Oltre alle colorazioni Solid esiste nei disegni: Tabby, nel modello classico, mackerek o tigrè, spotted e ticked, riconosciuto nei colori Blu, Crema, Rosso, Marrone, Silver e Cameo; Tortie (squama di tartaruga) nei colori Blu e Crema o Nero Rosso e Crema; Smoke, nei colori Blu, Nero o Cameo; Silver, shaded o chinchilla.
Sono esclusi colori e disegni che indicano ibridazione: Colorpoint, Chocolate, Lilac o gli stessi combinati con il bianco.

Standard

Categoria: Pelo Semilungo.
Corporatura: da media a grande.
Corpo: presenta una buona muscolatura, di aspetto compatto. Il torace, la schiena e le spalle sono larghi e massicci.
Mantello: semilungo e molto denso, con sufficiente sottopelo, tonico e non aderente al corpo.
Testa: rotonda, massiccia, cranio largo con mento forte. Guance piene e paffute che confermano l'aspetto rotondeggiante.
Occhi: grandi e rotondi con espressione dolce.
Naso: corto, largo e dritto. Il profilo presenta una delicata curva e senza alcuno stop.
Orecchie: piccole, piegate in avanti verso il basso, il più possibili aderenti al cranio, in una posizione a "cappellino" che esibisce il cranio rotondo. Le punte delle orecchie sono arrotondate.
Arti: corti e forti, di ossatura media.
Piedi: spessi e rotondi.
Coda: di media lunghezza, spessa, flessibile, dritta, si assottiglia verso la punta che si presenta arrotondata.
Penalità: Caratteristiche mancanti; Presenza di una depressione definita del naso; Coda piegata o ridotta; Coda carente in flessibilità a causa di vertebre di spessore anormale; Qualsiasi prova di malattie o della cattiva salute del gatto; Colore derivante da ibridazione; Rottura definita del naso.

a cura di Sara Dioguardi - www.difossombrone.it

Razze a pelo lungo
Razze pelo semilungo
Razze a pelo corto
Versione italiana English version Versión española
Pesci d'acquario Cani e bambini Enciclopedia dei Gatti

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy