Egyptian Mau (Mau Egiziano)
Atlante delle razze di Gatti

Classificazione FIFe e cenni storici

Paese d'origine: Egitto.

Gli estimatori di questa razza lo ritengono il discendente diretto del gatto venerato dagli antichi Egizi. Altri sostengono che tutti i gatti domestici discendono direttamente o indirettamente dai primi gatti addomesticati dagli Egizi e che, pertanto, l'Egyptian Mau (Mau Egiziano) non sia l'unico a poter vantare origini così nobili.
I primi esemplari vennero portati, nel 1950, negli Stati Uniti, passando dall'Italia, dalla principessa russa Nathalie Troubetskoy. In America venne riconosciuta nel 1968, mentre in Europa alcuni decenni dopo (nel 1993). "Mau" in egiziano significa gatto.

Aspetto generale

Del tutto naturale il meraviglioso mantello maculato dell'Egyptian Mau. La forma del corpo è molto simile a quella dell'Abissino. Portamento elegante e aggraziato come quello dei gatti orientali, ma più miscoloso e robusto.

Gatto Egyptian Mau Egyptian Mau (foto www.maugang.com)

Carattere

Amante del gioco e della compagnia, non deve essere lasciato solo troppo a lungo. Affettuoso e amante delle coccole, sceglie un membro della famiglia come amico prediletto. E' timido e poco espansivo con gli estranei. Di solito ha un bel miagolio melodioso. Vivace e giocherellone, ha bisogno di spazi adeguati dove arrampicarsi e sfogare le energie.

Cura

Necessita di poche cure: basta spazzolarlo una volta alla settimana e pettinarlo con un pettine a denti fitti. Per lucidare il pelo è sufficiente un morbido panno di camoscio. Le orecchie devono essere pulite solo se necessario con prodotto specifico. Le unghie possono essere spuntate con apposite forbicine.

Gatto Egyptian Mau Cucciolo di Egyptian Mau

Varietà di colore

Quattro sono i tipi di mantello: grigio peltro, bronzo (con macchie cioccolato), silver (con macchie nere o grigio scuro) e smoke. Rari gli esemplari rossi e grigio scuro (blu). Gli occhi sono color ambra o verdi.

Standard

Categoria: Pelo Corto.
Corporatura: media (maschi 4-5 kg, femmine 3 kg circa); di media lunghezza, agile e aggraziato.
Testa: un po' allungata ma con linee arrotondate; punta del naso in linea con il mento.
Orecchie: grandi con punte arrotondate.
Occhi: grandi, a mandorla.
Arti: lunghi ed eleganti, con zampine minute e compatte; gli arti anteriori sono leggermente più corti dei posteriori.
Coda: di lunghezza media, con punta arrotondata.
Mantello: corto, lucido, setoso, con macchie irregolari e molto nette.
Difetti: nodosità della coda; striature e macchie vicine formanti vere e proprie bande di colore.

Razze a pelo lungo
Razze pelo semilungo
Razze a pelo corto
Versione italiana English version Versión española
Pesci d'acquario Cani e bambini Enciclopedia dei Gatti

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy