American Wirehair
Atlante delle razze di Gatti

Classificazione FIFe e cenni storici

Paese d'origine: Stati Uniti.

L'American Wirehair (Americano dal pelo ruvido) deriva dalla mutazione genetica comparsa in un gattino rosso e bianco nato nel 1966 nello Stato di New York (città di Verona) che presentava un pelo straordinariamente ruvido. Incrociato con una delle sorelle, vennero alla luce alcuni cuccioli di cui due presentavano la stessa caratteristica del padre. Da questi primi gatti venne avviato un programma di selezione al fine di stabilizzare la mutazione, nel quale vennero impiegati anche soggetti di Americano a pelo corto (impiegati tuttora negli incroci). La razza American Wirehair è stata riconosciuta ufficialmente negli Stati Uniti nel 1978. Molto rara al di fuori del Paese di origine. Appartiene al gruppo di razze con mantelli particolari.

Aspetto generale

La caratteristica distintiva di questa razza è il pelo corto, ruvido e riccio; su ventre e torace è più morbido.

Gatto American Wirehair Gatto American Wirehair

Carattere

Affettuoso, intelligente, giocherellone. Alcuni sono particolarmente amanti delle coccole e rimangono volentieri tra le mura domestiche; altri uscire a caccia di topi. Molto adattabili, possono vivere sia in campagna che in appartamento. Attivi e grandi arrampicatori, se non è possibile farli uscire è necessario mettergli a disposizione una struttura su cui sfogare la naturale vivacità. Si adattano facilmente alla convivenza con altri simili o cani; con i bambini si dimostrano buoni e pazienti.

Cura

Il particolare pelo richiede poche cure. Basta una spazzolata con spazzola di setola e con pettine a denti larghi, una volta alla settimana. Durante la muta è bene usare spesso una spazzola con denti di gomma, passando con delicatezza per evitare di danneggiare il delicato pelo.

Gatto American Wirehair Gatto American Wirehair (foto www.zivotinjsko-carstvo.com)

Varietà di colore

Viene allevato in tutti i colori naturali, esclusi quindi il lilla, il cioccolato, il fulvo e il cannella (le stesse colorazioni dell'Americano a pelo corto). Il colore degli occhi è intonato con quello del mantello.

Standard

Categoria: Pelo Corto (Gatti con mantelli particolari)
Corporatura: media, abbastanza muscoloso, ben proporzionato, con struttura ossea piuttosto pesante.
Arti: robusti e di lunghezza proporzionata al corpo; zampine compatte, medie e con punta arrotondata.
Testa: proporzionata al corpo, rotonda con zigomi alti; naso gentilmente curvato; baffi ritorti.
Occhi: rotondi, medi o grandi.
Coda: proporzionata, con estremità poco appuntita.
Mantello: pelo ruvido, folto e spesso (ogni pelo è riccio o ricurvo); più ruvido su testa, dorso, fianchi alla base della coda. La qualità del pelo è molto importante nella valutazione dei soggetti alle mostre.

Razze a pelo lungo
Razze pelo semilungo
Razze a pelo corto
Versione italiana English version Versión española
Pesci d'acquario Cani e bambini Enciclopedia dei Gatti

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy