Russula maculata Quél. & Roze
Atlante dei funghi - Funghi commestibili e velenosi

Classe: Basidiomiceti
Nome scientifico: Russula maculata Quél. & Roze

Caratteristiche morfologiche

Cappello: fino a 6 cm, prima convesso poi spianato, un po' ombelicato, orlo appena scanalato, con pellicola poco separabile, giallo-arancio (a volte con tonalità più scure) non uniforme con macchie ruggine.
Lamelle: poco larghe, chiare tendenti al giallo che diviene più carico con l'età, a volte macchiate di ruggine.
Gambo: 2-5 x 1,3-4 cm; cilindrico, bianco con chiazze color ruggine, duro.
Carne: compatta e bianca, sapore decisamente pepato, odore leggermente fruttato.
Spore: con verruche ottuse, gialle in massa.

Russula maculata Russula maculata Quél. & Roze (foto Carlo www.actafungorum.org)

Commestibilità, habitat e osservazioni

Relazione con l'ambiente vegetale circostante: fungo simbionte.
Cresce nei boschi di querce, sul finire dell'estate.
Non commestibile per la carne piccante.

Versione italiana English version Versión española
Guida pratica alla Permacultura Manuale di Lombricoltura Le Insalate

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy