Agrocybe erebia (Fr.) Kühn.
Atlante dei funghi - Funghi commestibili e velenosi

Classe: Basidiomiceti
Nome scientifico: Agrocybe erebia (Fr.) Kühn.

Caratteristiche morfologiche

Cappello: diametro fino a 7 cm, prima campanulato poi spianato, con orlo revoluto; leggermente umbonato, glabro, igrofano: a umido bruno marrone lucente, quasi viscoso, a secco opaco, bruno pallido o cannella, un poco rugoso radiato o screpolato.
Lamelle: da bruno seppia a bruno sporco, distanziate, strette, sottili, con taglio fioccoso, adnate o falcate-decorrenti.
Gambo: 4-7 x 0,4-1 cm, prima pieno poi cavo, fioccoso, striato e pallido al di sopra dell'anello, annerente al tocco. Anello biancastro, membranoso, pendulo, striato nella parte superiore, liscio in quella inferiore.
Carne: bianco-brunastra nel cappello, bruna sporca nel gambo; inodore, sapore mite.
Spore: ellittico-fusiformi; polvere bruno tabacco.

Agrocybe erebia (Fr.) Kühn. Agrocybe erebia (Fr.) Kühn. (foto Dark Fieldcap www.fugleognatur.dk)

Commestibilità, habitat e osservazioni

Relazione con l'ambiente vegetale circostante: fungo saprofita.
Terricolo, nei boschi, prati, parchi; individui talora cespitosi, ma anche solitari. Tarda primavera - estate.
Commestibile.

Versione italiana English version Versión española
La coltivazione della vite Guida al biologico Coltivare ed allevare per l'autosufficienza della famiglia

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy