Rana Verde minore - Pelophylax klepton esculentus L. 1758
Atlante della Fauna selvatica italiana - Anfibi

Classificazione sistematica e distribuzione

Classe: Anfibi
Ordine:  Anuri
Famiglia:  Ranidi
Genere: Pelophylax
Specie: P. kl. esculentus


Presente in tutta Italia, tranne che in Sardegna, sino a 1200 m d'altitudine. Molto diffusa in Europa, tranne che in Spagna, Gran Bretagna, Grecia, Balcani e Paesi nordici. Pelophylax kl. esculentus ha origine ibrida da Pelophylax lessonae e Pelophylax ridibundus. Non è riconosciuta come specie valida. Presenta anche caratteristiche intermedie con le specie parentali

Caratteri distintivi

Colorazione del dorso molto variabile: dal verde brillante al marrone. Spesso macchie scure più o meno evidenti ed una linea vertebrale verde. Il ventre è bianco con punteggiatura grigia. Lunghe zampe posteriori. Lunghezza massima del corpo di circa 10 cm nei maschi e 12 cm nelle femmine. Il maschio ha due sacchi vocali ai due lati del capo.

Biologia

Si nutre di insetti. I girini si nutrono di alghe e residui vegetali. E' una specie molto legata all'acqua. L'ibernazione ha luogo nella melma dello stagno in cui vive.

Rana Verde minore Rana Verde minore o Rana Comune (foto www.naturalis-historia.de)

Rana Verde minore Rana Verde minore o Rana Comune (foto http://natursyn.dk/blog)

Anfibi
Versione italiana English version Versión española
Gli ovini da latte Allevare galline felici Atlante delle razze autoctone

Zootecnia Cani e gatti Coltivazioni erbacee Fruttiferi Coltivazioni forestali Insetti Prodotti tipici Funghi Parchi ed aree protette
Copyright © www.agraria.org - Codice ISSN 1970-2620 - Webmaster: Marco Salvaterra - info@agraria.org - Privacy